Campionato Italiano: esordio vittorioso per Juventus, Milan e Cesena

Un momento di Juventus-Sampdoria

Sono state diverse le partite che hanno “calamitato” le attenzioni nella prima giornata del Campionato Italiano di calcio a 5. “Il Campetto” si conferma, infatti, il palcoscenico ideale per assistere ad incontri palpitanti, ricchi di reti ed emozioni.

La punizione del 3-2 per la Sampdoria

In Serie A, la Juventus ha avuto ragione per 5-4 della mai doma Sampdoria, che, nonostante alcune importanti assenze, ha lottato con ardore su ogni pallone. Blucerchiati in vantaggio con Costanzo, ma situazione ribaltata (2-1) per le reti di La Speme e Gentilesca. Nella ripresa, ancora Costanzo riequilibra il punteggio ed una punizione sotto l’incrocio di Giuffrida vale il 3-2 per la Sampdoria. A questo punto, i centri di Gentilesca e Giuffrida mantengono inalterati gli equilibri, stravolti poi dalle invenzioni dei bianconeri Gentilesca e Capitti.

Il Milan ha esordito in Serie B battendo in rimonta il Carpi, che da 4-0 a favore si è fatto beffare dai rossoneri con il punteggio di 5-4. Avanti con le realizzazioni di Arria, Currò, Coppolino e Panarello, i giovani “emiliani, com’è già avvenuto altre volte durante la regular season, hanno vanificato quanto fatto di positivo subendo l’orgoglioso ritorno dei rivali, che, trascinati dalle giocate dell’ispirato Ingemi, si sono assicurati l’intera preziosa posta in palio.

Una fase del match Cesena-Genoa

La Lega Pro ha subito proposto forse il match più atteso, che opponeva Cesena e Genoa. I “romagnoli” si sono imposti (7-5) al termine di un confronto combattuto ed equilibrato tra due compagine che hanno tanto da rammaricarsi per non essere nella categoria superiore. Alla fine, è stata risolutiva la tripletta del bomber del Cesena Gravina, che ha vanificato la doppietta del “ligure” Lo Presti, ma complimenti a tutti i giocatori per l’ottimo spettacolo offerto.

I TABELLINI

SERIE A: JUVENTUS-SAMPDORIA 5-4

MARCATORI: Gentilesca (J) 3; La Speme (J), Capitti (J); Costanzo (S) 2; Giuffrida (S) 2.

JUVENTUS: Giacopello, Quartarone, Gentilesca, La Speme, Amante, Capitti.

SAMPDORIA: Morabito, Cucinotta, Giuffrida, D’Arrigo, Costanzo, Crupi.

ABITRO: Broccio.

SERIE B: CARPI-MILAN 4-5

MARCATORI: Ingemi (M) 2; Scognamillo (M) 2; Mangano (M); Coppolino (C); Currò (C); Arria (C); Panarello (C).

CARPI: Leonardo, Coppolino, Currò, Arria, Cicero, Farinella, Panarello.

MILAN: Crupi I, Scognamillo, Mangano, Ingemi, Crupi II.

ARBITRO: Broccio.

LEGA PRO: CESENA-GENOA 7-5

MARCATORI: Gravina (C) 3, Nunnari (C) 2, Cirino (C), Ardizzone (C); Lo Presti (G) 2; Maniaci (G); Bertuccelli (G); Aiello (G).

CESENA: Gullì, Gravina, Nunnari, Cirino, Ardizzone, Zappalà.

GENOA:  Giuffrè, Lo Presti, Bertuccelli, Villari, Irrera, Aiello.

ARBITRO: Trovato.

LE PARTITE 

LE INTERVISTE

Commenta su Facebook

commenti