Bicincittà al Duomo: “Anche a Messina è possibile una mobilità sostenibile”

BicincittàGrande affluenza a Piazza Duomo per il ritorno di Bicincittà

La manifestazione “Bicincittà” è tornata dopo due anni di stop e si trasforma in un grande evento festoso per adulti e bambini. Centinaia i messinesi che domenica mattina si sono presentati a Piazza Duomo in sella ad una bici per percorrere le vie del centro di Messina sul mezzo a due ruote e godersi una città diversa, senza auto e senza traffico.

Bicincittà

Presenti a Piazza Duomo per Bicincittà i cinque candidati sindaco

Ai nastri di partenza della manifestazione ciclistica c’erano anche i cinque candidati a sindaco, ai quali il presidente della Uisp Messina, Santino Cannavò, ha consegnato un documento sulla mobilità sostenibile. “Tra di voi c’è il futuro primo cittadino e auspichiamo che chiunque vinca renda questa città finalmente a misura d’uomo. Mi auguro che questo documento redatto insieme ad altre associazioni diventi per voi un’agenda”, ha detto Cannavò rivolgendosi a Federico Basile, Maurizio Croce, Franco De Domenico, Gino Sturniolo e Salvatore Totaro.

Subito dopo la carovana si è messa in moto e ha percorso i due differenti tragitti, uno per i più piccoli e uno per gli adulti, tracciati dagli organizzatori con punto d’arrivo per tutti a Piazza Duomo. “Il bilancio di Bicincittà 2022 è assolutamente positivo e mi auguro che anche a Messina si possa iniziare a programmare una mobilità dolce, come già avviene in tutta Europa. Il clima è sicuramente dalla nostra parte, ma serve un cambio di mentalità se vogliamo far riappropriare i messinesi del proprio territorio” ha dichiarato il presidente della Uisp Messina al termine della manifestazione.

Autori

+ posts
The following two tabs change content below.