Berretti, un Cosenza cinico espugna il “G. Celeste”

ACR MessinaFabio Bossa è uno degli otto juniores cresciuti nel vivaio del "vecchio" ACR

Nonostante il buon campionato, contornato dalle numerose assenze dovute per lo più alle chiamate in prima squadra di tanti giovani del team di Mister Spada, la formazione Berretti del Messina perde l’ennesima occasione per avvicinarsi alle prime posizioni uscendo sconfitta dal confronto casalingo contro il Cosenza.
La cronaca: al 5′ l’esterno giallorosso Lia scende sulla destra, supera un avversario e serve Giove in area, la punta si destreggia bene e tira un diagonale che spizzica il palo. Al 10′ la prima occasione per i rossoblu è di Nigro che entra in area dalla sinistra e tira per l’ottima risposta del portiere messinese Scardino. Al 15′ torna in avanti il Messina con Bellamacina che lancia profondo per Bossa in area rossoblu, stop di petto, dribbling su un avversario e tiro che lambisce il palo. Al 30′ azione di D’Angelo che innesta Lia sulla fascia, cross teso in area a cui basterebbe un tocco per finire in rete, ma Giove e Sciliberto si fanno cogliere impreparati. Nella ripresa, la prima vera occasione è il gol del vantaggio del Cosenza. Al 15′ Costabile ruba palla a De Salvo a centrocampo e s’invola solitario verso la porta di Scardino che tenta il salvataggio in uscita disperata ma viene scavalcato con un tiro piazzato. Al 21′ il Messina cerca il pareggio ed il Cosenza ne approfitta per partire in contropiede, ancora Costabile entra in area e tira, ma stavolta Scardino fa il miracolo e respinge. Nonostante i cinque minuti di recupero e l’espulsione al 40′ del cosentino Calbo, il risultato non cambia ed i silani espugnano il Celeste.

giovaniliMESSINA-COSENZA 0-1
Marcatore: 15′ t Costabile
Messina: Scardino, D’Angelo, De Salvo (15′ st Carini), Bellamacina, Aleo, Sciotto, Lia (1′ st Ardiri), Bossa, Sciliberto (40′ st
Scivolone), Giove, Fiumara. All. G.Spada
Cosenza: Puterio, Castrocaro, De rose, Canonaco (40′ st Ruffolo), Rizzuto, Pisani, Chiappetta, Calbo, Trombino (21′ st Principe),
Costabile, Nigro. All. T. Sarcinella
Arbitro. G.Bellinghiere di Messina
Espulsi: 40′ st Calbo (Cs) per doppia ammonizione

Commenta su Facebook

commenti