Una Benacquista Latina in emergenza viaggia alla volta di Barcellona

Benacquista Latina

Domenica 6 dicembre alle ore 18:00 la Benacquista Assicurazioni Latina Basket affronterà una delle trasferte più difficili del campionato: giocherà al PalaAlberti di Barcellona Pozzo di Gotto sfidando la compagine siciliana La Briosa guidata dall’ex coach nerazzurro Maurizio Bartocci. Una gara difficoltosa per i pontini anche per via della situazione di emergenza legata agli infortuni, che ancora affligge il team latinense. Sarà infatti assente per infortunio Lorenzo Uglietti, incerta la presenza di Veccia, lo staff medico deciderà sabato o domenica mattina se potrà prendere parte alla sfida. Il vice allenatore della Latina Basket, coach Di Manno, non nasconde la preoccupazione: «Sarà una partita molto complicata, soprattutto per le condizioni ambientali. Il competente pubblico di Barcellona vorrà spingere al ritorno alla vittoria la propria squadra».
La trasferta in terra siciliana – La formazione della Benacquista Assicurazioni Latina Basket è in procinto di partire alla volta della località di Barcellona Pozzo di Gotto, dove domenica 6 dicembre alle ore 18:00 affronterà, sul parquet del PalaAlberti, la compagine siciliana La Briosa allenata dall’ex coach nerazzurro Maurizio Bartocci. La gara, valevole per l’undicesima giornata del campionato di Serie A2, sarà particolarmente difficile per il team pontino, ancora alle prese con giocatori infortunati e, quindi, non certo nelle condizioni migliori per affrontare una trasferta complicata come quella in programma. La formazione di Barcellona sta attraversando un periodo non brillante dal punto di vista dei risultati, sono infatti sei le sconfitte consecutive incassate dalla squadra sicula. Giocare di fronte al proprio pubblico sarà, senza dubbio, per i padroni di casa uno stimolo in più per cercare di tornare al successo. La Briosa è una formazione costruita in ritardo rispetto alle altre squadre, ma allo stato attuale è certamente tra le squadre pronte a lottare per mantenere la permanenza nella categoria di Serie A2, proprio come la Benacquista. Si tratterà, in effetti, di una sfida importante anche in prospettiva futura, visto il grande equilibrio che caratterizza la classifica del Girone Ovest.

Mosley (Latina)

Mosley (Latina)

L’avversario: Barcellona – Torna il consueto appuntamento con la rubrica del vice allenatore Coach Giuseppe Di Manno, che mette in luce le caratteristiche dell’avversario di turno: La Briosa Barcellona: «Nonostante le 6 sconfitte consecutive, Barcellona è una squadra in crescita che sta acquisendo sempre maggiore fiducia nei propri mezzi. L’ultima sconfitta, in quel di Rieti, è maturata con un arbitraggio molto discutibile, con strascichi polemici nel dopo gara. Ciò galvanizzerà ancora di più un ambiente già molto caldo. Sarà, quindi, una partita molto complicata – continua il tecnico nerazzurro – prima di tutto per le condizioni ambientali, il competente pubblico di Barcellona vorrà spingere al ritorno alla vittoria».
Passando all’analisi della squadra, coach Di Manno, evidenzia le peculiarità dei singoli elementi che compongono il roster della formazione sicula: «I due americani, la guardia Smith (15 punti di media a partita) e il lungo Loubeau (18,3 punti) sono i migliori realizzatori della squadra, coadiuvati da Migliori (14,9 punti) la cui presenza per domenica è ancora in dubbio. Nelle ultime gare, il romano scuola Stella Azzurra, Fallucca (9,3 punti di media) sta dimostrando miglioramenti e maturità, così come il playmaker Centanni (9 punti). Dalla panchina, i giovani Maccaferri e Bianconi si stanno conquistando minuti preziosi, così come Cefarelli, reduce da un’ottima partita a Rieti. Il cambio del lungo, Capitanelli garantisce quasi 5 punti e 4 rimbalzi a partita».

Commenta su Facebook

commenti