Arena: “La squadra crea tanto. Grande spirito di sacrificio dopo gli infortuni”

PiccioniPiccioni in azione contro il Rende

Il match casalingo con il Rende è coinciso con il ritorno in città del presidente del Football Club Rocco Arena: “Per scaramanzia non avevo seguito il match con l’Acr ma è andata male. Forse avrei dovuto seguire anche quello. Già da giovedì ero a Messina per lavoro e ho voluto essere vicino alla squadra. Ho visto una buonissima prova contro un’ottima squadra, che ha ben interpretato la gara. Loro esprimono un buon calcio e soprattutto in casa daranno tanti problemi a tutti. In trasferta invece sono portati magari a esprimersi in modo differente”.

Giuffrida

Capitan Giuffrida in gruppo con i compagni dopo la vittoria

Come una settimana prima, Caballero e compagni hanno avuto difficoltà a finalizzare: “La squadra crea tantissimo, per cui non lo considero un problema. I gol arriveranno, serve anche un pizzico di fortuna. Siamo arrivati dieci volte in porta prima del gol. L’azione del gol è molto bella, me la rivedrò tante volte. Sono molto contento per lo spirito di sacrificio dei ragazzi, in una gara caratterizzata da ben tre infortuni che potevano complicarci i piani”. 

L’1-1 tra Gelbison e Acr Messina accorcia la graduatoria, con l’Acireale che si rifà sotto a -6: “Ho appreso del pareggio a Vallo della Lucania e parlando con sincerità è il risultato migliore, perché recuperiamo due punti a entrambe. Ad ogni modo pensiamo soltanto a noi perché mancano ancora tante gare e ci sono 36 punti in palio. Il torneo non lo abbiamo perso domenica e non lo abbiamo vinto oggi. Se saremo bravi e faremo un filotto di risultati potremo imporci”. 

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva