Aquila Nebrodi travolgente. Gela dilaga con l’OrSa, Castanea beffato

E’ scattato nel fine settimana il campionato di serie D, sdoppiato tra girone Occidentale ed Orientale. Per le sedici formazioni partecipanti si preannuncia una grande bagarre in vista dei playoff promozione finalizzati alla conquista dei primi due posti utili per disputare lo spareggio con quarta e quinta classificata della serie C Regionale. La prima giornata ha registrato un solo successo per le formazioni peloritane a fronte di due sconfitte, è questo il bilancio del primo week end di gare. Parte al meglio la neopromossa Cestistica Torrenovese di coach Bacilleri che viola con autorità il campo del Grottacalda Piazza Armerina con un deciso punteggio di 73-47. Gara monologo per i gialloblu che dilagavano già nel primo quarto chiuso con un eloquente 10-30 e legittimavano il successo nel secondo quarto, chiuso sul più 27. Normale amministrazione nel secondo tempo con un super Scarlata, 24 punti, che dimostra di essere sempre ai vertici nonostante l’età. Positivo anche il debutto di Urso (16) e l’aver mandato a referto ben dieci uomini. Sabato prossimo storico debutto in D per le Aquile nel nuovo PalaTorre contro l’Invicta Calatanissetta, squadra che ha rinviato il proprio esordio contro il Cus Palermo. Ghiotta occasione per il bis per i ragazzi di Domenico Bacilleri.

L'OrSa Barcellona ko al debutto

L’OrSa Barcellona ko al debutto

Cade in casa invece l’OrSa Barcellona, ripescata in estate al posto dei concittadini dell’Alias, che si è dovuta inchinare sul campo neutro del PalaPertini di San Filippo del Mela al cospetto di una delle corazzate del girone, il Basket School Gela, squadra di punta della città nissena dopo la sparizione della formazione di C Nazionale. Proprio dall’ultimo campionato nazionale arrivano i rinforzi della squadra del neo coach Bernardo che può contare sui fratelli Caiola, Sanfilippo e l’estroso Giusti. Punteggio finale forse fin troppo penalizzante per i ragazzi barcellonesi (60-90 il finale) in una sfida decisa nei primi tre quarti, per i ragazzi di Varotta ottima gara al rientro per Gugliotta (14) e Valenti (10). Per la squadra della città del Longano occasione del riscatto fissata per sabato a Palermo nel match contro il Cus.
Chiude il quadro la sconfitta di un solo punto subita dal Castanea che al PalaJungo di Giarre ha incrociato il Basket Club Zafferana. Partita equilibratissima dal primo al quarantesimo minuto, risolta dagli etnei di coach Privitera con i numeri di Maugeri, Pistarà e Signorelli. Per le Furie gialloviola di Filippo Frsenda comprensibile amaro in bocca per il ko ma anche la consapevolezza che sono ampi i margini di miglioramento per una squadra tracinata a dovere da capitan D’Ignoti (23 punti). Prossimo appuntamento ancora in trasferta a Catania contro la Polisportiva Alfa.

I tre tabellini:
Grottacalda-Torrenovese 47-73
Grottacalda Piazza Armerina: Giunta 14, A. Ciancio 6, Conti, M. Ciancio, Pecoraro 11, Crocco 4, Santanna, Santoro, La Rosa 12, Castagna. All. Barravecchia.
Torrenovese Aquila: Florio 2, Papa 6, Urso 16, Machì 5, Arto 8, Spina 2, Sindoni 6, Marafioti, Scarlata 24, Niciulla 2, Valenti 2. All. Bacilleri.
Arbitri: Dierna e Pancrazi di Vittoria.
Parziali: 10-30, 17-44, 28-63, 47-73.

Or.Sa–Gela 60-90
Parziali: 16-26; 33-48; 50-67; 60-90
Or.Sa. Barcellona: Biondo F. 2; Biondo M. 0; Valenti 10; Recupero 0; Stuppia 7; Porcino 5; Varotta 8; Gugliotta 14; Munafò 4; Rucci 7; Pettineo 2; Pirri 1.
Basket Gela: Bucone 2; Guarnaccia 10; Urrico 0; Pozzo 14, Termine 0; Nicastro 0; Sanfilippo 14; Caiola 4; Caiola 30; Giusti 16; Cosenza 0.

Zafferana-Castanea 62-61
Basket Club Zafferana: Pistarà 14, Privitera 6, Torrisi 7, Maugeri 17, Re, Cavallaro, P. Sapienza 4, Fichera, Giuffrida 2, Garozzo, Signorelli 12, S. Sapienza ne. All. Privitera.
Castanea Basket Messina: D’Ignoti 23, Frisone 3, Carpinteri 4, Campanella 15, Bonsignore 5, Manasseri 5, Sturniolo 6, Amato, Balagano, Saccà. All. Frisenda.
Arbitri: La Macchia e De Giorgi.
Parziali: 17-13; 29-29; 45-47

Commenta su Facebook

commenti