Anticipo per l’Alma Patti sul campo della pericolante Ad Maiora Ragusa

Alma PattiAlma Patti in azione

Archiviata la sconfitta casalinga dello scorso turno di campionato contro la Nuova Trogylos Priolo, l’Alma Basket Patti si sta allenando per affrontare al meglio la quarta giornata del torneo di Serie B di pallacanestro femminile. Le ragazze di coach Mara Buzzanca proveranno a riprendere il positivo cammino di inizio campionato già dal prossimo impegno che le vedrà affrontare, in esterna, al “PalaPadua” l’ostica formazione iblea dell’Ad Maiora Ragusa. Le ragusane, allenate da coach Aldo Leggio, sono a quota -3 in classifica e sono reduci dalle sconfitte rimediate sul campo contro il Cus UniMe e la Rainbow Catania. A questa deve aggiungersi la partita persa a tavolino contro Catanzaro in quanto la società iblea ha rinunciato ad affrontare la lunga trasferta in terra calabra.
L’Ad Maiora Ragusa è una formazione giovane e per questo rapida ed aggressiva. Ma l’Alma Basket Patti sta preparando al meglio la partita per affrontare la trasferta con la giusta determinazione e voglia di vincere anche se sarà priva dell’ala Martina Lombardo reduce ancora dall’infortunio rimediato nell’incontro con la Nuova Trogylos Priolo dove, a causa di uno scontro fortuito con una avversaria, ha riportato la frattura del setto nasale.

Stiamo lavorando sodo per giungere pronte per affrontare l’Ad Maiora Ragusa nell’impegno di sabato – ha detto il capitano Nunziella Cangemi. Scenderemo in campo con l’intento di fare risultato ed archiviare la gara contro Priolo che comunque ci è servita per comprendere che il campionato è duro e che dobbiamo dare il massimo sia in allenamento che durante le gare. La nostra forza è il gruppo e mi auguro che riusciremo a mettere in campo tutta la nostra determinazione per fare risultato e riprendere il cammino positivo di inizio stagione”.

Commenta su Facebook

commenti