Anche Silvestri nella Rappresentativa di Lega Pro. Giovedì test a Taormina

345K4185Due gare casalinghe consecutive per cercare di invertire la rotta. Dopo la sconfitta di Aversa, rimediata da un Messina che ha comunque dato segnali di crescita, il calendario sembra strizzare l’occhio alla formazione di Catalano, chiamata ad alimentare una classifica fin qui deficitaria. Contro Foggia e Poggibonsi, rivali in successione al “San Filippo”, Corona e compagni puntano al bottino pieno per recuperare posizioni in graduatoria e ritrovare la giusta serenità. Nella scorsa stagione il doppio impegno interno, con Licata e Savoia, tra novembre e dicembre, venne sfruttato al meglio e consentì alla squadra di compiere il definitivo salto di qualità, per nulla frenato dal successivo ko di Cosenza, dopo il quale maturò una lunghissima serie di risultati positivi, valsa l’approdo in Lega Pro al culmine di un quinquiennio di sofferenze. Una striscia spezzata soltanto in questo inizio di torneo con la battuta d’arresto di Castel Rigone cui sono seguìti il pari beffa con l’Aprilia ed il nuovo ko ad opera della squadra guidata dall’ex Di Costanzo. 345K3766

Chi domenica prossima sarà suo malgrado costretto ad osservare i propri compagni dalla tribuna è il portiere Lagomarsini, espulso al “Bisceglia” e fermato inevitabilmente per un turno dal Giudice sportivo. Ad attendere il numero uno, insieme al difensore Luigi Silvestri, ci sarà la vetrina fornita dalla Rappresentativa Nazionale di Lega Pro che ha convocato i due giocatori per lo stage in programma il 15 e 16 ottobre presso il Centro Tecnico Federale di Coverciano. Contro il Foggia a rimpiazzare tra i pali l’elemento proveniente dal settore giovanile del Genoa sarà Rino Iuliano, che vivrà l’esordio dal 1′ in campionato. L’ex 345K4331Campobasso è stato fin qui curiosamente costretto a fronteggiare tra Salerno e Aversa ben quattro rigori, comprendendo anche la serie finale dei tiri dal dischetto che ha decretato l’eliminazione dei giallorossi dalla Coppa Italia.

Catalano, che proverà schemi e uomini giovedì nell’amichevole di Taormina con inizio alle 15 (ingresso gratuito per gli spettatori del “Bacigalupo”), può sorridere per i rientri del centrocampista Guadalupi e dell’attaccante Chiaria, in gruppo a differenza di Maiorano e Ferreira. E’ solo questione di tempo, inoltre, per i transfer di Piovi e Scoponi, come ammesso dal patron Pietro Lo Monaco, ieri sera ospite negli studi di Sportitalia. Viceversa è vicino a lasciare il gruppo il difensore Caiazzo che ha trovato poco spazio in questo avvio di stagione e potrebbe lasciare il Messina per cedere alle lusinghe del Taranto.

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com