Amatori Messina: Arrivano ottime indicazioni dall’amichevole di Ragusa

Netta affermazione per 54-0 dell’Amatori Rugby Messina, nell’amichevole che la vedeva opposta al Padua Ragusa. La corazzata peloritana si presenta ai blocchi di partenza della prossima serie B con l’obiettivo di disputare un campionato di vertice, dopo aver rivoluzionato l’organico messo a disposizione del tecnico Daniel Antonio Insaurralde.

Daniel Antonio Insaurralde

Daniel Antonio Insaurralde

Nel match amichevole di Ragusa, l’Amatori Messina ha messo in mostra tutto il suo potenziale, mettendo alle corde i padroni di casa. La partita, nel suo insieme, è stata bella, giocata da entrambi i “15” come se si trattasse di un incontro vero, e i circa cento spettatori presenti sugli spalti, a fine gara, hanno mostrato di aver apprezzato lo spettacolo. La prima meta messinese arriva solo al 13´, al termine di una bella e lunga azione che prende il via da una touche sui 5 metri iblei e che si conclude dalla parte opposta del campo. Per la seconda bisogna aspettare il 26´ ma poi, nel giro di sette minuti, i peloritani bucano altre due volte la difesa iblea. Troppo più forti gli ospiti, ancora non al 100% i padroni di casa. Si arriva così all’intervallo sullo 0 a 26. La ripresa è più o meno una copia del primo tempo: l’Amatori fa valere il suo maggior tasso tecnico, il Padua rintuzza gli attacchi ospiti e di tanto in tanto porta qualche pericolo alla difesa messinese. Ma a marcare mete sono soltanto i giocatori di coach Insaurralde, e al triplice fischio saranno otto. Il risultato finale, 0 a 54, suona come una punizione eccessiva per i biancazzurri di casa ma, per quanto visto in campo, il futuro per la squadra del presidente Vindigni dovrebbe essere roseo.

Fonte: corrierediragusa.it

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti