Alma Patti, Buzzanca: “Mostrato il nostro reale valore con una prova speciale”

Mara BuzzancaIl tecnico dell'Alma Patti Mara Buzzanca

L’Alma Patti ha conquistato la terza vittoria stagionale, la seconda consecutiva, la prima in trasferta, imponendosi con un netto 91-56 in Sardegna. Ovvia la soddisfazione del tecnico Mara Buzzanca: “Abbiamo dimostrato il valore che abbiamo. Ho detto alle ragazze che dovevamo ripartire dal quarto quarto contro Cagliari e dimostrare il nostro carattere. Giocando di squadra, il nostro talento ci ha permesso di realizzare 91 punti, ma sono contenta anche per la difesa, che ha costretto Selargius a segnare meno del solito. La squadra è stata speciale e spettacolare”.

Mara Buzzanca

La grinta di Mara Buzzanca in un time-out

La crescita è frutto della crescente coesione, dopo un’estate particolare per via del Covid: “All’inizio abbiamo affrontato tutte squadre quotate e noi ci dovevamo ancora conoscere in campo. Per la situazione logistica abbiamo potuto disputare una sola amichevole pre-stagionale, per cui era chiaro che ci serviva tempo. Adesso è iniziato il nostro campionato, dobbiamo mantenere equilibrio e continuità e potremo toglierci grosse soddisfazioni”.

A livello individuale, Buzzanca fa tre nomi: “Credo tanto in Manfrè e Stoichkova, stanno crescendo e lavoriamo tanto per ottenere miglioramenti continui da loro. La prima ha preso ottimi rimbalzi e segnato canestri importanti, la seconda ha difeso per tutta la gara a mille e sono contenta del suo atteggiamento. Galbiati ha una qualità elevata e ha fatto una delle migliori partite all’interno di un gruppo che ormai si conosce sempre meglio. Ci teniamo questa Galbiati fino a fine campionato ma lodo tutte le ragazze”. 

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva