Allievi, a Monforte uno Sporting Club corsaro batte a domicilio l’Acr Messina

Gli Allievi dello Sporting Club Messina

Sul manto erboso di Monforte, lo Sporting Club Messina batte in rimonta l’ ACR Messina padrone di casa per 2-1 nella giornata inaugurale del girone “C” del campionato Allievi Regionali 2014/15. La più quotata formazione di casa sblocca il punteggio già dopo appena 5 minuti con Carrisi, a seguito di uno svarione difensivo della squadra allenata da Tommaso Di Pietro. Tuttavia, a parte quest’acuto di partenza, a causa del caldo umido la gara stenta a prendere quota. L’Acr, sulle ali del vantaggio iniziale, cerca di chiudere definitivamente la partita ma la sua sfuriata si esaurisce attorno alla mezz’ora. Da allora è lo Sporting a prendere il sopravvento e già al 35’ arriva il pari: Maggio lancia sulla fascia destra Micari che appoggia a Picciolo il quale appena entrato in area avversaria viene sgambettato: è rigore, trasformato da Paolo Russo. Si va quindi al riposo sul parziale di 1-1.
La ripresa si apre sulla stessa falsariga dell’inizio di prima frazione, con l’Acr proiettata in avanti e lo Sporting a puntare sulla partenza. Ma la gara si svolge in prevalenza a centrocampo e, megli ultimi minuti, quando sembra incalanarsi sul definitivo risultato di parità, ecco arrivare la fiammata vincente dello Sporting grazie al solito Russo (doppietta personale) che stavolta su punizione capitalizza al meglio un un clamoroso errore del portiere avversario.

Commenta su Facebook

commenti