Alla Nuova Agatirno non basta il cuore. Il Green Palermo si impone 79-61

Green - Agatirno, palla a due

La Nuova Agatirno esce sconfitta dal PalaMangano di Palermo, nel match che la vedeva impegnata contro il Green Basket, formazione in lotta per la conquista di un piazzamento di prestigio nella griglia dei playoff. I paladini, dopo un primo quarto giocato alla pari, sono andati sotto nel secondo periodo ed hanno cercato di rientrare in più occasioni in partita, ma i biancoverdi sono stati bravi a tenerli a distanza di sicurezza fino al termine della gara.

Time out Agatirno

L’Agatirno parte bene con Winford e Pavicevic (15 dei primi 19 punti sono firmati dai due lunghi), dopo 4′ è avanti per 9-10 e il primo quarto finisce in perfetta parità a quota 19. Il secondo parziale continua a ritmi alti, con il Green che costruisce bene in attacco e chiude bene i giochi dei paladini e a metà del secondo quarto è sul +6 (28-22). Il Green continua ancora a macinare gioco, costruisce il vantaggio possesso su possesso. L’Agatirno costruisce bene, ma è imprecisa al tiro, spreca troppo in attacco e all’intervallo lungo Palermo è sul +13 (40-27). Nel terzo parziale i paladini riescono ad accorciare fino al -9 con le triple di Caula e Galipò, ma i biancoverdi sono più solidi e alla fine del quarto sono sul +14 (58-44). I ragazzi di coach Silva riescono ad accorciare di nuovo grazie alla difesa a zona 2-3, fino al -9 (67-58 a 5′ dalla fine). L’Agatirno molla nel finale e Trevisano, a 4” dalla fine, mette la tripla che chiude la gara sul 79-61.

Green Palermo – Nuova Agatirno 79-61

Parziali: 19-19; 40-27; 58-44

Green Basket Palermo: Blanks 11, Vitale ne, Giancarli, Gentili 9, Mantia, Lombardo G ne, Forzano ne, Trevisano 21, Lombardo A. 12, Tagliareni 7, Williams 19. Allenatore: Verderosa

Nuova Agatirno: Zanatta 6, Galipò Gia ne, Caula 7, Egwoh ne, Galipò Gio 17, Pavicevic 11, Carlo Stella 4, Giglia, Carianni, Stolic, Windford 16. Allenatore: Silva Suarez

Commenta su Facebook

commenti