Al Trofeo Santa De Farfalla il padel per pallavolisti. Vince Adriano Balsamo

PadelLa premiazione dei vincitori del Trofeo Santa De Farfalla (foto Mimmo Lazzarino)

Il 28° Trofeo Santa De Farfalla di beach volley ha aperto per la prima volta al padel, lo sport del momento, registrando consensi e dando spazio ad importanti spunti per il futuro. Al Centro Sportivo Giunic di Lavinaio, ad Aci Sant’Antonio, a vincere la prima edizione del torneo, dedicato esclusivamente al mondo della pallavolo e del beach volley, sono stati Adriano Balsamo (regista del Volley Letojanni) e Filippo La Malfa (centrale di buon livello, oggi apprezzato fisiatra).

Padel

I partecipanti al torneo di padel (foto Mimmo Lazzarino)

I due hanno battuto in finale per 2-0 la coppia rivelazione composta da Davide Renda (libero del Ciclope Bronte) e Andrea Fichera, palleggiatore nella prossima stagione dell’Universal. Al terzo posto si è classificata la coppia composta da Claudio Martinengo e Angelo Ventura, che nella finalina ha avuto ragione di Salvo Trombetta e Gianluca La Rosa. Diciotto le coppie al via.

“Grande successo in termini di consensi – spiega Giovanni Barbagallo, direttore del Centro Sportivo Giunic – e di entusiasmo. Due giorni stupendi, dove ho avuto il piacere di accogliere tanti interpreti dello sport.  Andiamo avanti, presto inaugureremo il campo di calcio a cinque”. Hanno contribuito all’organizzazione con impegno, passione e spirito di iniziativa Salvo Trombetta, che è stato il coordinatore dell’evento, e Massimo Majorana, da sempre colonna del De Farfalla.

Padel

Anche il padel al Trofeo Santa De Farfalla (foto Mimmo Lazzarino)

La manifestazione ha avuto il patrocinio dell’Ente di Promozione Sportiva Csain (presente Giuseppe Lombardo, storico partner dal 2010 dell’evento di beach volley) e del Comune di Aci Sant’Antonio con il sindaco Quintino Rocca che ha molto apprezzato le finalità dell’evento che ha una forte impronta sociale e ha una natura sportiva profonda. A tal proposito hanno presenziato alla manifestazione anche padre Alfio, parroco di Lavinaio, e i volontari della Caritas di Lavinaio e Monterosso, per la quale si è giocato.

I premi speciali sono andati a Filippo La Malfa (miglior giocatore), Adriano Balsamo (premio combinata, per aver vinto sia il beach che il padel nella storia), Gianluca La Rosa (premio rivelazione), Roberto Andronico (premio genitore, ha giocato con il figlio Federico, legittimando una delle finalità del torneo), Federico Lo Schiavo (terzo classificato nella prima giornata al termine di due sfide combattute). Premio speciale per Franco Arezzo, vincitore per ben quattro volte del trofeo beach e ora campione regionale insieme con Geri Ndrecaj, anche lui presente.

Autori

MessinaSportiva.it è stato fondato nel 2005 da Francesco Straface. Nato da una costola di un portale creato nel 2002 per seguire la Pallacanestro Messina, matricola in serie A1 maschile, ha sempre seguito con attenzione il calcio cittadino, dando però spazio a tantissime realtà, anche le meno conosciute. Rappresenta ormai un punto di riferimento per gli sportivi di città e provincia