Al Teatro Vittorio Emanuele la mostra “flow” di Alessandra Lanese

ArteUn particolare di un opera di Alessandra Lanese

Fino al 15 maggio sarà possibile visitare, presso il Teatro Vittorio Emanuele, la mostra “flow” di Alessandra Lanese. L’evento culturale è inserito nell’ambito del progetto “Opera al Centro” curato da Giuseppe La Motta e promossa dalla Sezione “Arti Visive” del Teatro Vittorio Emanuele. “Flow” è una pittura trasversale che percorre il tempo nelle sue declinazioni di “è stato”, “è”, “potrà essere”. Per ciascun ambito l’artista è stata capace di ipotizzare una grammatica dell’emozione apparentemente diversa, a volte “superficialmente” incongrua, ma in una lettura globale mentalmente ed emotivamente consequenziale: inevitabile. “Le mappe nel tempo”, affermazione di un’isola che c’è, “le architetture urbane”, richiamo a un presente che non ha ancora una storia e “bocce di memorie future”, frammenti per luoghi possibili, percorso che inizia dalle sue tele e da queste diversa nelle sue “bocce” di vetro all’interno di uno spazio nuovo, sono le firme dei tre momenti che identificano il suo percorso.

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com