Al “PalaBarca” la Savam Letojanni cede al tie-break contro il Raffaele Lamezia

Maurizio Schifilliti in palleggioMaurizio Schifilliti (Letojanni) in palleggio

La Savam Costruzioni Letojanni, fra le mura amiche del “Pala Letterio Barca” cede il passo al tie-break contro il Raffaele Lamezia nell’ultima giornata del girone di andata.

Letojanni

Maurizio Schifilliti (Volley Letojanni)

Eppure i ragazzi di mister Centonze riescono a portarsi in vantaggio per due set a zero, ma perdono il terzo e quarto per poi cedere al tie-break. Letojanni subito avanti nel primo set per 9-6 che, successivamente, si trasforma in 19-13. Mazza realizza il 20-13 e Corso chiude il conto per 25-17. Il secondo parte in fotocopia del precedente con i locali avanti per 7-2. I ragazzi di mister Torchia riorganizzano le idee, pareggiano (9 pari) e successivamente si portano avanti (10-12). La Savam realizza un break di 5 punti (15-13) per poi chiudere con il muro di Princiotta il parziale (25-18). Terzo con i calabresi avanti grazie a Porfida (1-4). Capitan Schifilliti e compagni riequilibrano il parziale (13 pari) e si portano avanti (21-18). Gli ospiti non si danno per vinti e pareggiano (21-21). Il Raffaele annulla ben tre set-point del Letojanni e conquista il set (25-27). Il parziale successivo vede prima i calabresi avanti (3-6) per poi essere superati dai padroni di casa (8-7). Gli ospiti realizzano un +4 (18-14), vantaggio che gli consente di pareggiare il conto dei set (18-25). Al tie-break il Letojanni si porta avanti per 8-4 ma, sei set-point annullati dal Lamezia, consentono agli ospiti di raggiungere il 17 pari. Il muro di Criniti consegna la partita al Raffaele Lamezia (17-19). La Savan Costruzioni Letojanni il 3 febbraio, dopo il turno di pausa, incontrerà sempre al “PalaBarca” per la prima giornata di ritorno il Volo International Palermo, battuto all’andata per 3-0.

Savam Costruzioni Letojanni – Raffaele Lamezia 2-3 (25-17; 25-18; 25-27; 18-25; 17-19)
Savam Costruzioni Letojanni: Schipilliti 7, Schifilliti 3, Ruggeri (L1), Nicosia (L2),  Princiotta 11, Corso 23, Mazza 24, D’Andrea 13, Scollo. N.e. Mastronardo, Pino, Degli Esposti. ALL.: Centonze
Raffaele Lamezia: Porfida 29, Citriniti 8, Lo Riggio, Pasciuta 9, Esposito, Ferraro L., Mancuso, Sacco (L1), Procopio, Piccioni 6, Butera 17. N.e. Graziano, Ferraro A. (L2), Davoli, Mafrici. ALL.: Torchia
Arbitri: Giordani e Priolo di Catania

 

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti