Al Boca Juniors la 10^ Summer Cup CopaLibertadores di futsal femminile

Boca JuniorsBoca Juniors vincitrice della 10° Summer Cup

La squadra del Boca Juniors si è aggiudicata il 10° Torneo di Futsal Femminile Summer Cup CopaLibertadores. L’evento, nato nel 2011 su idea di Giuseppe Fatuzzo, mira a valorizzare lo sport in “rosa”. Tanto divertimento ha caratterizzato le diverse partite di calcio che hanno visto protagoniste le giocatrici giunte, non soltanto dal Messinese, ma anche dalle province di Catania, Enna, Siracusa e Reggio Calabria.

10° Summer Cup

Una delle formazioni partecipanti alla Summer Cup (foto Nuovo Soldo)

Ben otto le formazioni, suddivise in due gironi, partecipanti al torneo sui campi di calcetto Tre G, siti sul lungomare di Valdina, nella frazione di Fondachello. Nel raggruppamento A  Boca Juniors, Flamengo, Gremio e Indipendiente, nel B Palmeiras, Penarol, River Plate e Vasco Da Gama. Dopo la fase a gironi, spazio alle semifinali in cui il Boca Juniors ha sconfitto per 2-0 il Palmeiras con le reti di Calì e Liuzzo, mentre il Gremio si è imposto per 3-1 grazie ai gol di Basile (2) e Zirilli contro il Vasco Da Gama (a segno Fatuzzo). Nella finalissima il Boca Juniors ha avuto la meglio sul Gremio per 3-2: marcatrici Sesta (G), Miano (G), Fiorenza (B), Musumeci (B) e Fiorenza (B). Al terzo posto il Palmeiras che ha dilagato (6-0) contro il Vasco Da Gama, per effetto della tripletta di Scivoletto, della doppietta di Collovà e del centro di Graziano. Di seguito la graduatoria finale: 1° posto Boca Juniors; 2° Gremio; 3° Palmeiras; 4° Vasco Da Gama; 5° Flamengo; 6° River Plate; 7° Penarol; 8° Independiente.

10° Summer Cup

Otto le squadre al via della Summer Cup (foto Nuovo Soldo)

In conclusione dell’evento si sono svolte le premiazioni con la consegna di coppe e medaglie. Al Flamengo è andato il “Premio Fair Play” dedicato a Luigi Corio, presidente della Xenium di Villa San Giovanni scomparso prematuramente pochi mesi fa. Il titolo di “Intramontabile” è stato assegnato a Sara Barbagallo dell’Independiente, mentre il miglior gol del torneo è stato giudicato quello, in rovesciata, di Simona Lombardo del Flamengo. “Giovane Promessa” Doriana Proetto del Boca Juniors, “Miglior Giocatrice” Corinne Scivoletto del Palmeiras, “Capocannoniere” e “Miglior Portiere”, per la seconda edizione di fila, rispettivamente, Marta Collovà del Palmeiras e Jessica Arcaria del Boca Juniors. Gli arbitri del torneo sono stati Alessandro Muscarà e Cesare Pino. A curare l’aspetto organizzativo e tutti i dettagli Mariangela Arcoraci, Mirka Borghese, Peppe Sciotto, Giuseppe La Rosa, Paolo Cardullo e Joseph Occhipinti.

The following two tabs change content below.

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva