Adecco Gold – Settima perla dell’Upea Orlandina (2 VIDEO)

Mays in palleggio

Settebello di successi per l’Upea Orlandina che vola sulle ali dell’entusiasmo piegando a domicilio anche Veroli (74-82) ed agganciando il secondo posto in classifica, seppur in coabitazione, alle spalle della solitaria capolista Trento.

Time Out del Poz

Time Out del Poz

Al Palasport di Frosinone, sede di gioco prescelta per la compagine laziale, i paladini di coach Gianmarco Pozzecco prevalgono al termine di un match combattuto sul piano atletico in cui accesa si rivela la battaglia sotto i tabelloni.

Una vittoria significativa anche per il valore della compagine di coach Marco Ramondino che sul proprio parquet di gioco era ancora imbattuta.

Schiacciata di Archie

Schiacciata di Archie

L’avvio è subito molto intenso ed equilibrato in cui spiccano le doti di atletismo di Dominique Archie, e trova un allungo in chiusura della prima frazione (23-26) con i punti dei subentranti Benevelli e Laquintana

A sospingere in avanti  i paladini, sin dalle prime battute del secondo periodo, sono anche le giocate di capitan Matteo Soragna, una spina nel fianco della difesa laziale, ciò fin quando l’ex azzurro non è costretto a lasciare il campo per un riacutizzarsi di un precedente infortunio.

L’Upea riesce a toccare anche un vantaggio di sedici punti con un gioco corale e approfittando anche del nervosismo dei ciociari che trascinati da un ottimo Cittadini, riescono nel finale a ridurre le distanze con le squadre che rientrano negli spogliatoi sul punteggio 37-48.

Mays in palleggio

Mays in palleggio

Al rientro in campo, è sempre il pivot ex Barcellona a trascinare i suoi ad un nuovo parziale che dimezza ulteriormente le distanze, e poi Veroli completa il riaggancio sul 54-54 quando si è giunti a poco più della metà della frazione. Il finale è più arroventato tra nervosismi crescenti con una sfida che si trascina sino alla sirena sul 57-57.

Il quarto periodo si apre con il il sorpasso dei laziali, l’Upea tuttavia non ci sta e con Nicevic e poi con una bomba di Archie ribaltono la situazione. Il temuto Blizzard, ben controllato sia da Portannese che da Basile, si risveglia e sigla 5 punti cui rispondono ancora i due stranieri del Poz.

A metà dell’ultimo periodo, l’Upea ritrova il giusto feeling con il canestro e si riporta in modo netto avanti nel punteggio ed a turno tutti i giocatori della “banda Pozzecco” lasciano le proprie zampate che frustano le residue speranze di riaggancio.

«La prima cosa che voglio dire è che dedichiamo la vittoria ai tifosi che sono qui dietro di me – dichiara coach Gianmarco Pozzecco nell’immediato dopo gara ai microfoni della diretta di Radio Italia Anni Sessantaed hanno viaggiato tutto il giorno per venirci a vedere e tifare. Dedichiamo loro la vittoria. Ci sentiamo un corpo unico con la città. Tutti i miei giocatori hanno capito che a Capo si gioca tutti insieme, sul parquet andiamo in 13.000 e 12».

«Siamo in grado di vincere con chiunque, questo non vuol dire che – sottolinea il presidente Enzo Sindonivinceremo sempre, ma possiamo provarci ogni partita. Sono orgogliosissimo di questa squadra come lo è qualsiasi tifoso, dovrei ringraziare e citare tutti i ragazzi, ma preferisco fare un solo nome che è quello che mi sta a cuore: Capo d’Orlando».

Nel prossimo turno l’Upea tornerà al PalaFantozzi dove affronterà una delle formazioni del momento come la Pallacanestro Trieste dell’esperto coach Eugenio Dalmasson e dell’ex paladino Ryan Hoover, reduce da due successi consecutivi, l’ultimo sulla Sigma Barcellona.

Tabellino:

GZC Basket Veroli-Upea Orlandina 74-82

Parziali: 23-26, 14-22, 20-9, 17-25;

GZC Basket Veroli: Sanders 11, Cittadini 25, Rossi 6, Tommasini 4, Samuels 11, Giammò ne, Ondo Mengue ne, Blizzard 6, Casella 8, Carenza 3. All: Marco Ramondino.

Upea Capo d’Orlando: Basile, Soragna 14, Laquintana 4, Benevelli 9, Nicevic 6, Portannese 8, Mays 10, Archie 28, Ciribeni ne, Cefarelli 3. All: Gianmarco Pozzecco

Arbitri: Claudio Di Toro, Stefano Wassermann, Vincenzo Volpe;

Questo il video con le migliori azioni del match tra Veroli e Upea Orlandina:

Questo il video della conferenza stampa post partita dell’allenatore dell’Upea Orlandina Gianmarco Pozzecco:

Commenta su Facebook

commenti