Acr in ritiro a Polla dal 24 agosto. Allenamenti: ipotesi XXIV° Artiglieria

PollaIl campo sportivo di Polla, sede del ritiro estivo dell'Acr Messina

La quarta stagione della gestione Sciotto si apre con un imprevisto. L’Acr Messina è infatti uno dei nove club rimandati in prima battuta dalla Covisod, dopo la presentazione della domanda d’iscrizione. Se San Marino, Vigor Carpaneto e Savona hanno già alzato bandiera bianca, la società peloritana afferma che “non ha nulla da temere, avendo presentato regolare domanda di iscrizione e avendo allegato tutta la necessaria documentazione”. Viene quindi considerata una formalità la pronuncia dell’organo che il 4 agosto si esprimerà sui conti del club.

Rossetti

L’Acr Messina ha ottenuto la liberatoria di Mattia Rossetti (foto Emanuele Villari)

È emerso che negli incartamenti inviati a Roma spiccava l’assenza di due liberatorie, dei centrocampisti Dejan Danza e dell’attaccante Mattia Rossetti. Numerose società, Acr compreso, hanno comunque trasmesso copie dei bonifici per attestare gli avvenuti pagamenti.

A comportare lo stop in prima battuta il ricorso presentato dai due atleti, ma la liberatoria di Rossetti è stata già recuperata mentre Danza avrebbe preteso il versamento di ulteriori somme che per il club non sono dovute, dal momento che la Lnd ha imposto i pagamenti fino al termine di febbraio e non oltre, per via dell’emergenza Covid. Nei prossimi giorni dovrebbe essere scritta la parola fine sul caso.

Raffaele Novelli

Il salernitano Raffaele Novelli è il nuovo allenatore dell’Acr Messina

Intanto si lavora alle prossime tappe. In via di definizione la composizione del nuovo staff medico, dell’ufficio marketing e comunicazione. Sul fronte del calcio giocato emerge che l’Acr svolgerà un ampio ritiro, di tre settimane, dal 24 agosto al 13 settembre, a Polla, centro di poco più di 5mila abitanti che sorge in provincia di Salerno, la stessa di cui è originario il nuovo socio di minoranza del club Carmine del Regno. Il 20 settembre è previsto l’esordio in Coppa Italia, una settimana dopo scatterà il campionato.

Il tecnico Raffaele Novelli, che ha grande fame di riscatto nell’annata che segnerà il suo ritorno in Italia, sta visionando vari video della passata stagione, per conoscere a fondo le caratteristiche di over e under ancora sotto contratto. È il caso ad esempio di Arcidiacono, Cristiani, Sampietro, Bossa e Barbera. Potrà così esprimere un giudizio definitivo in merito alla loro eventuale permanenza in giallorosso.

Ripresa della preparazione per il Messina sul manto erboso del XXIV^ Artiglieria

Dopo sei anni l’Acr Messina potrebbe tornare sul manto erboso del XXIV^ Artiglieria

Il trainer salernitano ha poi chiesto al direttore generale Andrea Gianni precise rassicurazioni sui campi di allenamento, che ritiene fondamentali. In tal senso va detto che l’amministratore delegato Paolo Sciotto già nel gennaio scorso chiese ai vertici dell’Esercito l’utilizzo del XXIV° Artiglieria, utilizzato dal “vecchio” Acr fino alla stagione 2013/14.

La società annuncia che si va verso la stipula di una convenzione biennale. Sono però necessari dei lavori di adeguamento del manto erboso e degli spogliatoi, che l’Acr confida di avviare già nei prossimi giorni. La struttura verrebbe utilizzata per gli allenamenti settimanali, evitando di pregiudicare ulteriormente la tenuta del fondo del “Franco Scoglio”.

Samuele Emiliano

Samuele Emiliano riparte dal Derthona, formazione piemontese neopromossa in D

In conclusione, una novità che riguarda il mercato in uscita. Il Derthona, formazione piemontese della provincia di Alessandria, ha ufficializzato infatti l’acquisto del difensore Samuele Emiliano. Classe 1984, nell’ultima stagione ha giocato prima tra i professionisti, con il Gozzano, e poi in serie D con l’Acr, da cui si è svincolato nelle scorse settimane. In riva allo Stretto soltanto sei presenze, prima della sospensione definitiva del torneo.

Questo il riepilogo relativo al mercato estivo dell’Acr Messina. 
Arrivi – Simone ZAPPIA (c, 2002; Due Torri, fine prestito); Biagio CARINI (a, 1999; Pro Falcone, fine prestito); Santi MANCUSO (a, 2001; Scalea, fine prestito).
Partenze – Gabriele ALLERUZZO (p, 2002; Camaro); Michele AVELLA (p, 2000; Casertana, fine prestito); Giovanni FORESTIERI (p, 2002; Camaro); Alessio POZZI (p, 2000; Carpi, fine prestito); Vincenzo DE MEIO (d, 2000; Parma, fine prestito); Samuele EMILIANO (d,1984; Derthona); Paolo LEMBO (d, 2002; Camaro); Simone LO PRESTI (d, 2002; Camaro); Giuseppe BONASERA (c, 2001; Camaro); Nicolò CAPILLI (c, 2002; Camaro); Eugenio LICCIARDELLO (a, 2001; Cosenza, fine prestito). Matteo MANFRÈ CATALDI (a, 1999: Paternò); Mattia ROSSETTI (a, 1996; Acireale).

The following two tabs change content below.
Francesco Straface

Francesco Straface

Ideatore di MessinaSportiva nel 2005, per tredici anni - dal 2002 al 2014 - ha lavorato nelle emittenti private TeleVip e Tremedia. Vanta alcune esperienze nella carta stampata ("Il Dubbio" e il "Quotidiano di Calabria"). Dal 2016 è tutor presso la Scuola di Giornalismo della Lumsa di Roma

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva