A Villafranca il primo Gasshuku stagionale di Shorinji Kempo

SHORINJI KEMPOSHORINJI KEMPO

Il primo Gasshuku (sessione di allenamento estesa) interregionale di Shorinji Kempo della stagione 2015-2016, organizzato dalla Federazione italiana Shorinji Kempo (comitato sud Italia), si terrà domenica 25 ottobre dalle ore 9:00 alle 12:30 presso la Cupola Geodetica di Villafranca Tirrena (Me), in via Madonna di Tindari.

Il programma del gasshuku di Villafranca Tirrena

Il programma del gasshuku di Villafranca Tirrena

Lo Shorinji Kempo è un’arte marziale fondata nel 1947 in Giappone da Doshin So ed è “la pratica per sviluppare gli individui“. È composta da “Insegnamento” che esorta ad aiutarsi a vicenda e vivere felicemente con gli altri, sviluppando allo stesso tempo il fisico e la mente, e “Tecnica” con la quale si prende coscienza del proprio sviluppo personale e ci si compiace dei progressi dei compagni. L’ insegnamento e la tecnica, non sono tra loro isolati, ma funzionano in sinergia come una spirale, costituendo un unico “Sistema Educativo“.

Un essere umano ha, alla nascita, la capacità di crescere in qualsiasi maniera. Lo Shorinji Kempo forma persone che, fiduciose in questa possibilità, continuano a migliorare se stesse ed agiscono in modo tale da costruire una società ricca sia materialmente che spiritualmente, operando in collaborazione con gli altri.

Durante l’evento di Villafranca avverrà la presentazione della stagione 2015-2016, si terrà un seminario di studi, ci saranno esibizioni di atleti, un approfondimento sulla disciplina filosofica dello Shorinji Kempo e molto altro ancora. Il pubblico presente sarà invitato a prendere parte alla sessione di studi assieme ai kenshi e potrà interagire con lo Shorinji Kempo aderendo all’iniziativa “Concorso fotografico 2015-2016”. L’ingresso è libero.

Le immagini dell’esibizione dello scorso anno nel centro tirrenico:

Autori

+ posts

Direttore di MessinaSportiva.it, che ha fondato nel 2005. Ha lavorato nelle tv private messinesi TeleVip e Tremedia per 13 anni, nella carta stampata ("Il Dubbio" e il "Quotidiano di Calabria") e presso la Scuola di Giornalismo della Lumsa di Roma per 6 anni. Nel 2022 è maestro in una scuola primaria a Siena, nel 2023 assistente amministrativo in un istituto secondario a Piacenza

Enable referrer and click cookie to search for cfef43dcbb961d51 ee9a4cb4bfa42ed7 [] 2.7.33