3-0 anche a Palermo, l’Effe Volley prosegue la sua marcia in vetta alla classifica

Un attacco del Messina Volley

L’Effe Volley Santa Teresa, si impone come da pronostico in quel di Palermo contro l’Andros ottenendo la quinta vittoria consecutiva e mantenendo la vetta solitaria della graduatoria del campionato di serie B2 femminile girone I. La squadra santateresina è scesa in campo listata a lutto per la prematura scomparsa della signora Pina Presto, mamma del Dg Natale Rigano.

Andros - Effe Volley 0-3. l'ingresso in campo di Cristina Orlando

Andros – Effe Volley 0-3. l’ingresso in campo di Cristina Orlando

Primo e terzo set senza storia, mentre nel secondo parziale le padroni di casa hanno tenuto testa alla capolista. Una gara che è servita al tecnico Claudio Mantarro per far ruotare tutte le atlete a disposizione, alla fine impiegate dodici giocatrici con l’esordio assoluto nella serie cadetta per la diciassettenne centrale Cristina Orlando. Nel ruolo di libero ha giocato Floriana Cosentino che ha fatto rifiatare il capitano Alessandra Maccarrone, subentrata nel secondo set. Per il resto in fase  iniziale formazione base con Lo Re e Casale di banda, Saporito opposto, Bilardi e Mercieca centrali e Mucciola in regia.

Andreea Serban, schiacciatrice della Effe Volley

Andreea Serban, schiacciatrice della Effe Volley

La gara iniziava in perfetto equilibrio sino al primo time out tecnico che vedeva le palermitane avanti per 8-7, poi le santateresine pigiavano sull’acceleratore ed allungavano inesorabilmente prima sul 16-10, poi sul 21-13, per chiudere sul 25-16. Nella fase centrale  entrava in campo Andreea Serban. Il secondo set era il più equilibrato anche se in partenza sembrava essere  scontato con le messinesi avanti (8-3), a seguire un rilassamento collettivo faceva uscire fuori  pian pianino l’Andros che addirittura si portava sul 22-19 in proprio favore, vantaggio che veniva vanificato dal colpo di coda determinante delle ospiti, brave a chiudere sul 24-26. Ad onor del vero quando il parziale sembrava acquisito  l’allenatore Jonico avvicendava più di una giocatrice dando la possibilità a tutti di sentirsi utili alla causa. Il terzo parziale era una pura formalità, le giovani del Palermo dimostravano tanta buona volontà, ma nulla potevano di fronte allo strapotere offensivo avversario.

SharonTracinà (Effe Volley)

Sharon Tracinà (Effe Volley)

Ripercorrendo il  film della partita,  spazio anche le gemelle Tracinà, con la palleggiatrice Sharon schierata nel secondo set e la centrale Kareen in campo nel terzo ed ultimo set. Sugli scudi Graziella Lo Re autrice di 26 punti e terminale offensivo assoluto in un  gioco di squadra dove tutti sono importanti anche chi lavora nell’oscurità al servizio del collettivo. A ruota Silvia Bilardi, per lei 10 punti e tante note positive che ne confermano l’incisività e l’utilità nell’economia del team. Alla fine la squadra ha voluto dedicare la vittoria al proprio Dg Natale Rigano in questo momento particolarmente triste. Adesso l’attenzione generale dei tifosi (presenti anche in quel di Palermo) e dell’ambiente è rivolta al big-match previsto sabato 6 dicembre  al Palabucalo contro la seconda in classifica Pallavolo Sicilia, un test probante che comincerà a dettare le gerarchie in questo girone della B femminile .

Tabellino:

Andros Palermo – Effe Volley Santa Teresa 0-3

Set: 16-25;  24-26;  10-25.

Andros Palermo: Lo Cascio 2, Bruno 5, Petta 8, D’Amico 6, Corbasa 7, Bruno G. ( L), Puleo 1, Dantoni, Magherini. Allenatore: Caccamo

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti