L’Amatori Messina soffre ma a Mascalucia difende il primo posto (51-60)

Amatori MessinaMascalucia-Amatori Messina

Vittoria sofferta per il Tricenter Amatori Basket Messina che supera per 60-51 a domicilio la Mens Sana Mascalucia. Peloritani che soffrono in attacco in una serata storta al tiro ma rimediano con la consueta intensità difensiva che spegne le bocche da fuoco etnee. I nero-arancio vedono adesso vicino lo striscione del traguardo del primo posto matematico, distante una sola vittoria con tre gare ancora da disputare. Poi ci sarà spazio per i playoff promozione col club neroaranio che potrà contare sul vantaggio del fattore campo

Gara vibrante, al 30′ la Mens Sana Mascalucia e l’Amatori Messina sono praticamente appaiate sul 43-40: la Mens Sana riesce a imbrigliare il gioco della capolista a lungo e anche nell’ultimo periodo regge il confronto, ma al 40′ deve cedere di nove lunghezze (51-60). Coach Giorgianni riesce a trovare punti da Renato Catalano, alla miglior presenza stagionale, ma ha perso Pappalardo per infortunio nel riscaldamento. Nel finale, arriva l’allungo decisivo degli ospiti, trascinati da Currò, Pace e Maggio, che in classifica rimangono davanti a Gela e Acireale, tre compagini praticamente certe della post season.

MASCALUCIA-AMATORI 51–60
Mascalucia: Catalano 13, Zafarana 8, Gulinello 8, Guzzardi 8, Caltabiano 6, Puglisi 6, Scerra 2, Arfaoui, Boschetti, Ferrara ne, Pappalardo ne, All.re: Giorgianni
Amatori Messina: Currò 19, Pace 12, Maggio 11, Cordaro 8, Mondello 4, Restuccia (K) 4, Casablanca 2, Pistorino, Romano, Migliorato, Coltraro. All.re: Maggio.
Arbitri: M. Filesi e Scuderi.

Commenta su Facebook

commenti