Bene la Power Team ai Regionali, sugli scudi Gianmarco Grifò

I "Ragazzi" della Power Team

E’ terminato anche il secondo appuntamento dei Campionati Regionali “Ragazzi” di nuoto. Importanti sono stati, nella piscina comunale di Paternò, durante le tre giornate di gare, i miglioramenti degli atleti della Power Team allenati da Luca Bombaci. Portabandiera della spedizione è stato Gianmarco Grifò (classe 2002), che si è presentato nella città etnea con già in tasca un doppio pass per i Campionati Italiani di Categoria – Criteria 2018 di Riccione.

Gianmarco Grifò

Il promettente nuotatore peloritano ha concluso tutte e sei le gare svolte nella “top 5” siciliana, tornando a casa con ben quattro medaglie. Gianmarco ha trovato la sua miglior performance nei 100 farfalla, chiusi con il tempo di 56.78 ad appena due decimi dal metallo più prezioso. Un testa a testa fino all’ultima bracciata, con una rimonta quasi riuscita del messinese, ha caratterizzato la gara che ha lo ha portato a siglare una performance di rilievo, che gli ha permesso di scalare le classifiche nazionali.

Il bis d’argento è arrivato nei 100 stile libero, prova che ha visto Grifò condurre i giochi fino ai 75 metri per poi arrendersi soltanto al siracusano Perna. Anche due bronzi nei 50 stile e 200 farfalla. Sono andati a punti, inoltre, per la Power Team Germana Palella e la 4×100 mista femminile. Soddisfacente si è rivelata, quindi, la spedizione di Paternò, dove tutti i powertini hanno stabilito i personali e confermato il buon lavoro portato avanti dallo staff tecnico.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti