Handball Messina, tante emozioni e un punto nel derby in casa dell’Esperia Orlandina

L’undicesimo risultato utile consecutivo dell’Handball Messina, imbattuta dal ko nel match d’esordio con l’Haenna, arriva sul terreno amico dell’Esperia Orlandina, in un derby dalle mille emozioni. La squadra di Tommaso D’Arrigo, in vantaggio fino a pochi secondo dal fischio finale della sirena, torna in riva allo Stretto con un pareggio che le consente di continuare il proprio cammino in chiave promozione.

Il coach Tommaso D’Arrigo

In un match valido per la quinta di ritorno del torneo di Serie B Regionale, Tommaso D’Arrigo deve fare a meno della grande esperienza di Olindo Carubia e Nicola Catalin, con quest’ultimo sostituito tra i pali dai giovani Davide De Salvo e Alberto Lombardo. Una volta recuperato il doppio svantaggio iniziale, l’Handball Messina si fa sotto e vola sul temporaneo 5-10, con l’Esperia che tuttavia non molla e punto su punto riesce a chiudere a +1 (16-15) la prima frazione di gioco. Nella ripresa, Parisio e compagni ribaltano il risultato e i giochi sembrano quasi fatti quando il tabellone segna il punteggio di 33-36 dopo la rete di Francesco Costarella. Il rush finale dei padroni di casa ha, tuttavia, i suoi frutti e si arriva così sul temporaneo 36-36. Antonio Zaia fissa poi il punteggio sul 36-37, ma l’Esperia riesce a trovare il punto del definitivo 37-37. Queste le impressioni di Tommaso D’Arrigo: “Gara molto intensa, con l’Esperia che ha giocato con grande determinazione,  senza mai mollare e  provando in ogni modo a metterci in difficoltà. Dal canto nostro, molto bene in avanti, anche perché venire a Capo d’Orlando e fare 37 reti non era cosa facile, ma abbiamo concesso un po’ troppo in fase difensiva. In ogni modo – conclude il tecnico dell’Handball Messina –  continua la nostra seria utile e abbiamo fatto un altro importante passo avanti”.

Esperia Orlandina – Handball Messina   37-37 (p.t. 16-15)
Esperia Orlandina: Caracciolo 2, Costa 4, De Angelis, De Francesco, Gazia, Ioppolo 1, La Spada, Mazza, Mazzù 13, Palmeri 7, Pappalardo 3, Rizzo 3, Torre 2, Venezia 2. All. Ipsaro Passione
Handball Messina: De Salvo D., Abbate 4, Costarella 10, Minissale 4, Parisio 11, Zaia 6, De Domenico P. 1, Lombardo, Russo, Zagarella, D’Arrigo A., De Salvo E., Gentile Patti 1, Freni. All. D’Arrigo.
Arbitri: Chiarello e Laneve.

Commenta su Facebook

commenti