Colpo grosso della Villa Zuccaro Schultze sul campo della capolista Palmi

Atlete festeggiano la vittoria con CastellanaL'esultanza del Villa Zuccaro Santa Teresa Volley

La Villa Zuccaro Farmacia Schultze piazza un colpo esterno di quelli che lasciano il segno. La compagine jonica si impone per 3 a 1 sul campo della capolista del girone I di serie B2, l’Ekuba Palmi. Una partita dagli elevati contenuti tecnici con le due squadre che si sono fronteggiate a viso aperto sbagliando pochissimo e regalando uno spettacolo di categoria superiore al pubblico presente nell’impianto calabrese. Coach Gagliardi si affida alla formazione standard con Bertiglia in diagonale con Caruso, Rania ed Escher schiacciatrici, Cassone e Diomede dal centro con Cosentino Libero. Sul versante Palmi, D’Aquino si affida alla Ambrogio in regia con Sara Speranza opposto, le due bande sono Ilaria Speranza e Tortora, Mercieca e Salamida centrali e Carrozza Libero.

Martina Escher

Il match si apre con un allungo locale (4-1) cui replica Santa Teresa che si riporta in parità (9-9) con la Bertiglia in battuta e mette la freccia del sorpasso sul 10-12. Reagisce Palmi e sul 18-15 Gagliardi chiama a raccolta le sue giocatrici. Le messinesi si avvicinano sul 22-21 ma lo strappo calabrese è decisivo e vale il 25-22.

Nel secondo parziale viene fuori l’orgoglio delle santateresine sospinte dal tifo sugli spalti degli Eagles. Sempre avanti prima sul 6-9, poi sul 14-19 per chiudere sul 22-25. Nel terzo parziale D’Aquino sposta Tortora a posto 2 avvicendandola con Ilaria Speranza nel tentativo di disorientare il muro avversario. La mossa sembra dare i suoi frutti sino al 14-9. Poi l’Amando cambia marcia e recupera lo svantaggio. Sul 15-17 il tecnico locale ricorre al time out. Ma è un crescendo Villa Zuccaro Farmacia Schultze con una serie di muri che valgono il 20-25 ed il sorpasso nel conteggio set, 1 a 2.

Il quarto ed ultimo parziale inizia punto a punto. Avanti Palmi sul 12-9 poi un break di 4-0 siciliano che grazie all’ace di Martina Escher mette la freccia sul 12-13. Contro break Ekuba e si arriva sul 18-16. Ancora Martina Escher porta avanti il suo team sul 19-20. Si susseguono i time out tecnici da ambo le parti sul 19-20 (locale) e sul 21-22 (ospite). Benny Bertiglia suona la carica con l’ennesimo muro che vale il +2 (21-23). Il punto finale che chiude la contesa sul 23 a 25 lo mette a segno Valentina Rania.

I tifosi incominciano a sognare ma coach Nino Gagliardi getta acqua sul fuoco dei facili entusiasmi. “Divieto assoluto di guardare la classifica. Abbiamo vinto soltanto un’altra partita e chiaramente ci godiamo questo successo. Adesso dobbiamo lavorare più di prima e guardare alla prossima gara che è sempre la più difficile”. Intanto sabato prossimo arriva al Palabucalo la Kondor Catania. Non è difficile prevedere il tutto esaurito.

Ekuba Futura Palmi – Villa Zuccaro Farmacia Schultze S. Teresa 1-3
Set: 25-22,22-25,20-25,23-25)
Ekuba Palmi: Tortora 12, Salamida 12, Speranza Sara 16, Ambrogio 1, Speranza Ilaria 18, Mercieca 8, Carrozza, Angiletta A., Angiletta C., Marcello, Mangano, Spataro. All: D’Aquino
Villa Zuccaro S. Teresa: Rania 13, Caruso 5, Diomede 15, Escher 20, Cassone 10, Bertiglia 19, Cosentino (L), Sozzi, Richiusa, Rapisarda, Grillo. All: Gagliardi
Arbitri: Braile e Cupello di Cosenza 

Commenta su Facebook

commenti