Cassino vola agli spareggi. Barcellona paga dazio nel secondo quarto ed esce dai playoff

BarcellonaTermina in finale la stagione del Basket Barcellona, foto Caracciolo

Al PalaVirtus buona partenza di Barcellona che tocca anche il più quattro nel primo quarto ma cede netto nel secondo con un break a sfavore di 30-13 che deciderà la sfida con sette triple scagliate dalla Virtus in dieci minuti. Laziali che amministrano nel secondo tempo anche ventiquattro punti di vantaggio. Barcellona con un Grilli più in luce rispetto a gara 2 prova a reagire ma paga la verve del totem Bagnoli (31 punti e 9 rimbalzi). Secco 3-0 che spedisce la squadra di Vettese alla poule promozione di Montecatini.

Cassino

La Virtus Cassino ottiene il pass per gli spareggi di Montecatini, foto Caracciolo

Si chiude in finale la stagione del Basket Barcellona, è un miglioramento rispetto alle semifinali raggiunte lo scorso anno ma le premesse erano altre per il team giallorosso che vantava il vantaggio del fattore campo ed un 2-0 negli scontri diretti in stagione che forse ha ingannato sul reale valore dei laziali. Lo 0-2 del PalAlaberti infatti era quasi una pietra tombale sulle ambizioni del team di coach Friso che per dieci minuti prova a dire la sua giocando con determinazione in un ambiente caldo ma non torrido come tifo. La gara inizia in ritardo per l’attesa di un ufficiale di campo impegnato nella vicina Ferentino (sede degli spareggi promozione della serie C).
Match vibrate, si segna tanto con Grilli, Stefanini, Brunetti e Sereni a regalare il 12-16 in avvio che da un po’ di speranza allo spicchio di tifoseria barcellonese. Cassino però non lascia scappare Barcellona e Cena, Del Testa ed il canestro allo scadere di De Ninno regalano la parità a quota 20 al 10′.

Barcellona

Carrizo, tra i migliori di Cassino – foto Caracciolo

Nel secondo quarto invece si registra un monologo cassinate, saranno sette le triple scoccate con successo dalla Virtus che spezzeranno ogni speranza ospite e porteranno i locali sino al 48-31 del 19′ che sa di resa anticipata. Carrizo, Petrucci e Panzini colpiscono al cuore una difesa apparsa demotivata, lucrano molti viaggi in lunetta mentre i soli punti di Gay (tripla), Sereni e Pedrazzani non possono bastare. Al 20′ è 50-33 con Cassino che vede ormai ad un passo il traguardo finale.
Barcellona vorrebbe riaprire ogni discorso enlla ripresa ma Cassino fa tutto quello che deve per confermare l’ampio vantagiio; Brunetti, Teghini e l’ex Grilli beccato dal pubblico partono bene nel terzo quarto, Sereni li supporta ma bastano tre giocate tutte esperienza di Carrizo a ricacciare a meno sedici Barcellona. Le triple di Stefanini e Brunetti con l’aiuto della tabella riavvicinano Barcellona (60-48) ma i finali di quarto sono tutti negativi per la squadra di Friso. Bagnoli incontenibile e Panzini fissano il 66-52 al 30′ che può anticipare la festa per Cassino.

Barcellona

Daniele Grilli ex di turno a Cassino (foto Antonio Caracciolo)

Petrucci dilata il vantaggio sul 71-52, Gay miglior under dei suoi nei palyoff prova a reagire ma ormai la gara e la serie sono decise. Bagnoli e Carrizo non sbagliano nulla, anche in precario equilibrio e la Virtus vola via fino aql 92-76 finale. Qualche buon minuto conclusivo per Idiaru e Teghini non cambia il canovaccio della gara, Cassino (chiude gara tre con il 69% da due e il 48% da tre) è arrivata pronta a questa finale nonostante la fatica della cinque gare di semifinale contro la Luiss Roma. Barcellona perso il doppio cofronto interno ha comprensibilmente staccato la spina ma si è comunque resa protagonista di una grande stagione che ha riportato, specie in finale, un ottimo pubblico ad assiepare le tribune del PalAlberti. Adesso spazio alle vacanze, ci sarà tempo per programmare il futuro per la società della città del Longano che però asupicava in un diverso epilogo.

Virtus Cassino – Basket Barcellona 92-76
Parziali: 20-20, 30-13, 16-19, 26-24
BPC Virtus Cassino: Bagnoli 31 (14/17, 0/0), Petrucci 13 (2/3, 3/4), Carrizo 12 (3/4, 2/3), Del testa 10 (2/2, 2/2), Cena 9 (2/4, 0/5), Panzini 9 (2/6, 1/4), De ninno 7 (0/0, 2/3), Galuppi 1 (0/0, 0/0), Banach, Pasquinelli. All. Vettese
Tiri liberi: 12 / 19 – Rimbalzi: 32 3 + 29 (Bagnoli 9) – Assist: 22 (Panzini 7)
Basket Barcellona: Grilli 14 (3/11, 0/0), Sereni 12 (5/8, 0/3),Brunetti 10 (2/3, 1/3), Pedrazzani 10 (3/5, 0/0), Teghini 7 (2/3, 1/4), Stefanini 7 (0/4, 1/2), Gay 7 (2/2, 1/6), Caroldi 7 (2/6, 1/2), Idiaru 2 (1/1, 0/2), Mustacchio, De angelis. All: Friso
Tiri liberi: 21 / 22 – Rimbalzi: 30 9 + 21 (Pedrazzani, Stefanini 6) – Assist: 7 (Teghini 2)

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com