Vittoria esterna della Cresci in Rete contro la Saracena

La Cresci in Rete si aggiudica per 2-3 il match in trasferta a Brolo contro la Saracena. Partita tesissima con le ospiti che riescono ad avere la meglio dopo una sfida molto cobattuta.

Cresci in Rete

Il coach Giovanni Russo

Le ragazze di mister Russo partono bene conquistando subito il primo set per 18-25. Il secondo set si ribalta completamente con le locali pronte ad aggiudicasi il parziale per 25-18. Il terzo set torna appannaggio della Cresci in Rete che si porta sul 2-1 grazie al punteggio di 17-25. Quarto set combattuto con la Saracena subito avanti di ben 6 lunghezze (18-12). Il Cresci in Rete non sta a guardare e si porta addirittura sul 18 pari. Ma le locali superano il momento di crisi e conquistano il set per 25-20. Il tie-break chiude i giochi con la Cresci in Rete che si impone per 11-15.

Cresci in Rete

La schiacciatrice Ludovica Raymo alla battuta

A fine gara mister Russo ha dichiarato: “È stata una partita avvincente, nonostante non avesse un peso rilevante ai fini della classifica. Ha prevalso, invece, la voglia di entrambe le squadre di fare bene e mettersi in mostra a prescindere dal valore sostanziale dei punti in palio. Vittoria per nulla scontata, anche perché abbiamo messo in campo una formazione sperimentale che ha però risposto mediamente bene. Abbiamo alternato buoni spunti a qualche errore, ma complessivamente mi ritengo estremamente soddisfatto della prestazione di tutte le ragazze chiamate in causa. Siamo già proiettati sull’ultima sfida della stagione contro il Santo Stefano.

Cresci in Rete

L’esultanza della Cresci in Rete

Vogliamo onorare fino alla fine tutto il lavoro fatto sin dal primo giorno di questa stagione che sta per volgere al termine. Sono convinto che faremo un’altra bella prestazione contro un avversario di un certo spessore. La qualità del Santo Stefano fungerà per noi da ulteriore stimolo”.

Il tabellino della gara:

Saracena – Cresci in Rete 2-3 (18-25, 25-18, 17-25, 25-20, 11-15)

Saracena: Mazzurco, Foraci, Taviano, Magistro, Foraci, Giuffrida, Merlo, Miragliotta, Agnello, Ferraccù, Mosla (L). All. Bertilone

 Cresci in Rete: Recupero, Mantarro, Girone, Giovenco, Sicari, Al Hunaiti, Erba, Ferraro, Rotella, Raymo, De Luca (L). All. Russo.

 

The following two tabs change content below.
Francesco Straface

Francesco Straface

Ideatore di MessinaSportiva nel 2005, per tredici anni - dal 2002 al 2014 - ha lavorato nelle emittenti private TeleVip e Tremedia. Vanta alcune esperienze nella carta stampata ("Il Dubbio" e il "Quotidiano di Calabria"). Dal 2016 è tutor presso la Scuola di Giornalismo della Lumsa di Roma

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva