Vincenzo Nibali in visita al Centro Clinico NEMO SUD

Nibali con medici, terapisti, operatori ed amministrativi del NEMO SUD

Per i pazienti del Centro è stato un regalo di Natale anticipato. Vincenzo Nibali, vincitore dell’ultimo Tour de France, ha visitato il Centro NEMO SUD. Una bella sorpresa, soprattutto per i pazienti in degenza che hanno avuto modo di conoscerlo personalmente. Il campione, a Messina come di consueto per ritrovare la famiglia, ha fatto “una tappa di solidarietà” al Centro riferimento in tutto il Sud Italia per i malati neuromuscolari. Ad accompagnare Nibali, Andrea Drago, Michele Bonasera e Sonia Destro del Fan Club “Nibali Messina Centro” e Maurizio Guanta presidente di “Amici di Edy Onlus” (associazione vicina al NEMO SUD sin dalla sua apertura) di cui il ciclista è testimonial. L’Associazione Amici di Edy ha, in questi ultimi mesi, sposato uno degli ambiziosi progetti del NEMO SUD:“Passo dopo passo” è un progetto nato per rispondere alle esigenze dei pazienti affetti da Distrofia Muscolare di Duchenne (DMD) potenziando l’ambulatorio dedicato alla presa in carico globale delle persone affette da Distrofinopatie. Vincenzo Nibali al fianco di “Amici di Edy Onlus” ha deciso di sposare la causa e con la sua presenza al NEMO SUD ha voluto confermare la sua vicinanza a chi ogni giorno lotta per vincere questa difficile gara contro la malattia.

Nibali incontra gli ospiti del Centro

Nibali incontra gli ospiti del Centro

Tantissima emozione negli sguardi dei pazienti che hanno raccontato al campione della loro esperienza al Centro Clinico. Nibali ha trascorso con loro più di un’ora visitando tutte le stanze di degenza e non risparmiandosi, donando parole di conforto e di speranza. Mostrandosi davvero soddisfatto della struttura e dell’affetto che lo ha accolto, il ciclista ha confermato di essere, anche in questa occasione, non solo campione nello sport ma anche e soprattutto di solidarietà. Ha infatti donato al Centro una delle sue maglie gialle che presto verrà messa all’asta, online, con lo scopo di raccogliere fondi per il NEMO SUD. Tra degenze, day hospital e visite ambulatoriali, questa struttura, nata solo un anno e mezzo fa, ha già conosciuto i volti di più di 1.100 persone. Le patologie di cui si occupa (SMA, SLA e distrofie muscolari), seppur rare, messe insieme arrivano a più di 3.000 casi solo in Sicilia. Sono in corso 12 progetti multicentrici internazionali, di cui cinque trial clinici internazionali di sperimentazione terapeutica avanzata nella atrofia muscolare spinale (SMA) e nella Distrofia Muscolare di Duchenne (DMD), e nel corso del 2015 il Centro NEMO SUD parteciperà a sperimentazioni cliniche sulla sclerosi laterale amiotrofica (SLA). L’incontro con Vincenzo Nibali sarà indimenticabile per il Centro e per i suoi pazienti. Nibali ha donato a tutti i presenti una splendida testimonianza di solidarietà. Ha donato al NEMO SUD la sua spontaneità e il suo coraggio. Gli ospiti del Centro porteranno questo ricordo nel cuore per molto tempo.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti