Una Savam convincente si impone sul campo della Volley Gupe Catania

Savam Costruzioni LetojanniLa Savam Costruzioni Letojanni
Savam Costruzioni Letojanni

I giocatori del Letojanni

Tre set sono sufficienti al Letojanni per mettersi alle spalle la sconfitta di Modica e ritrovare subito il feeling con la vittoria. La Savam di Dario Caminiti ha battuto 3 a 0 una Gupe Battiati Catania comunque combattiva portandosi a quota 39 punti in classifica e ancora in corsa per agganciare il treno play-off. I peloritani iniziavano il primo set con qualche sbavatura e con i ragazzi di Petrone che andavano prima sul 6 a 3 e poi sul 12 a 7, sfruttando diversi errori in ricezione dei letojannesi e colpendo soprattutto sulle corsie laterali. Ma sul 13 a 8, Caminiti chiamava time-out e al rientro in campo la Savam riduceva lo svantaggio, riuscendo a pareggiare i conti sul 14 a 14 sull’ottimo turno a servizio di D’Andrea. Letojanni più arrembante nel mettere a terra palloni pesanti e Gupe sempre attenta in ricezione e difesa, ma ad andare avanti erano gli ospiti (18 a 16) che aumentavano il vantaggio, giungendo sul 21 a 18 e poi sul 23 a 20. A chiudere il set sul 25 a 21 ci pensava poi Fasanaro con un attacco potente e un errore della Gupe, dopo un pallonetto di Schifilliti.

Il secondo parziale cominciava con un testa a testa lunghissimo fino al 10 pari quando D’Andrea e compagni scavano un solco importante, arrivando sul +4 (15 a 11) e continuando a giocare con disinvoltura allargavano la forbice sul + 8 del 19 a 11. Gli attacchi di Fasanaro, un pallonetto di Boscaini e una schiacciata di Bonsignore permettevano al team jonico di chiudere il set sul 25 a 17. Copione che si andava ripetendo nel terzo con i ragazzi di Caminiti che allungavano sul 15 a 8, preludio al definitivo 25 a 15 che fa scendere i titoli di coda sull’incontro.

VOLLEY CATANIA GUPE – SAVAM LETOJANNI 0-3
(Set: 21-25, 17-25, 15-25)

VOLLEY CATANIA GUPE: Petrone D, Scalisi 3, Ferraccù 10, Coppola L1, Fichera 2, Speziale 5, Sulfaro 5, Mollica 8, Sanfilippo 7, Testa 1, Valentino L2. All: Petrone F.
SAVAM LETOJANNI: Schifilliti 5, Bonsignore 11, D’Andrea 3, Saraceno 13, Bertone 4, Andronico L2, Ruggeri L1, Boscaini 16, Fasanaro 6. N.e. Saglimbene, Tomasello, Mastronardo. All: Caminiti
Arbitri: Donato e Notaro di Catanzaro

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti