Un Villafranca dal grande cuore battuto ai rigori dal Canalicchio

Villafranca Beach Soccer

Nella prima giornata del campionato di Serie A il Villafranca Beach Soccer viene superato 5-7 dopo i calci di rigore dal Canalicchio Catania al termine di una gara ricca di emozioni. A San Benedetto del Tronto la squadra allenata da Gianluca Piscardi offre una prova gagliarda, chiudendo sul 3-3 i tempi regolamentari grazie ad una splendida rimonta e poi raggiungendo sul 4-4 gli etnei nell’extra-time. Del portoghese Costa Da Silva (doppietta), Paterniti e Venuti le reti dei biancoverdi. La lotteria dei rigori ha poi premiato la formazione di Giuffrida.

I capitani di Canalicchio e Villafranca

I capitani di Canalicchio e Villafranca

La cronaca. Il Villafranca, che deve fare i conti con le pesanti assenze dei tahitiani Taiarui e Labaste, propone il neo acquisto Costa Da Silva, attaccante portoghese. Al debutto anche Casarsa e D’Onofrio. In avvio ci prova Garrasi per il Canalicchio, colpendo la traversa al 2’. Risponde Costa Da Silva in rovesciata. Il lusitano centra il bersaglio al 3’, addomesticando bene la sfera e spedendo in diagonale sull’angolo opposto: 1-0. Sulla reazione avversaria Paterniti è attento a sbarrare la strada agli etnei. Gli uomini di Piscardi sfiorano anzi il raddoppio con Venuti che, servito da Costa Da Silva, calcia di poco a lato. All’8’ nuovo sussulto con la traversa che dice di no a Casarsa. Caruso è quindi pronto a respingere sul tiro di Germanò. Proprio in chiusura di prima frazione la doccia fredda è targata Chiavaro che beffa su pallonetto dalla distanza Paterniti, uscito precedentemente in tuffo. 1-1. Nel secondo tempo Costa Da Silva impegna da lontano il portiere. Al 6’ è invece Mongelli a siglare il 2-1 in favore del Canalicchio con un comodo tap-in a porta sguarnita. Il Villafranca non demorde e Costa Da Silva scheggia il palo in acrobazia. Al 9’ Paterniti respinge in volo la punizione del solito Chiavaro. Proteste, quindi, per un rigore non dato a Germanò, toccato dal portiere in uscita. Lo stesso Germanò, sfruttando la sponda di Costa Da Silva, chiama alla respinta di piede l’estremo difensore etneo.

Il portoghese Costa Da Silva

Il portoghese Costa Da Silva

Il terzo parziale comincia con un’occasione sui piedi di Bruno. Sull’altro fronte D’Onofrio fa buona guardia chiudendo provvidenzialmente su Mongelli. Paura per Venuti, andato a sbattere contro i cartelloni pubblicitari. L’esterno rientra qualche minuto dopo con una vistosa fasciatura. In evidenza Paterniti, bravo a chiudere lo specchio sulla botta di Filetti. Al 6’ è però Chiavaro, su punizione, a firmare il 3-1 per il Canalicchio. Nemmeno sotto di due gol il Villafranca molla di un centimetro e trova subito la marcatura con un pregevole colpo di testa di Costa Da Silva. All’8’ il portoghese avrebbe anche la chance per il pareggio, ma si fa parare da Caruso un rigore accordato per un fallo ai suoi danni commesso dallo stesso portiere. Ci pensa allora Paterniti, al 10’, direttamente dalla propria porta, a trafiggere il collega Caruso con un siluro sotto l’incrocio. 3-3. Si va all’extra-time di tre minuti. Villafranca stremato per la rincorsa e qualche acciacco, ma aggrappato al match con le unghie e con i denti. Al 1’ Chiavaro firma la tripletta personale calciando al volo su schema da corner. Immediato il pari di Venuti, alla ripresa del gioco, con una conclusione da fermo indirizzata all’incrocio. Sul 4-4, con brivido finale per la traversa colta da Randis, si va ai calci di rigore. Chiavaro e Venuti non sbagliano nella prima serie. Fazio fa gol, mentre il tiro di D’Onofrio si infrange contro il palo. Randis regala quindi il successo ai suoi. La dea bendata dice Canalicchio, ma il Villafranca esce a testa alta, ricevendo risposte positive dalla prima gara giocata a San Benedetto del Tronto. Domani (sabato 20 giugno), alle 16, la sfida con il Catanzaro.

L'esultanza per il gol di Venuti

L’esultanza per il gol di Venuti

Villafranca Beach Soccer-Canalicchio Catania 5-7 dcr (1-1; 1-2; 3-3; 4-4)
Villafranca Beach Soccer: Paterniti, D’Onofrio, Casarsa, Venuti, Germanò, Bruno, Costa Da Silva, Trovato, Artuso. All. Piscardi.
Canalicchio Catania: Caruso, Chiavaro, Fazio, Russo, Garrasi, Filetti, Randis, Porto, Mongelli, Nicotra. All. Giuffrida.
Arbitri: Marton di Mestre e Cecchin di Bassano del Grappa
Reti: 3’ pt Costa Da Silva (V), 12’ pt Chiavaro (C), 6’ st Mongelli (C), 6’ tt Chiavaro (C), 7’ tt Costa Da Silva (V), 10’ tt Paterniti (V), 1’ et Chiavaro (C), 1’ et Venuti (V)
Sequenza rigori: Chiavaro gol, Venuti gol, Fazio gol, D’Onofrio palo, Randis gol
Ammoniti: Costa Da Silva (V), Caruso (C), Garrasi (C)

Commenta su Facebook

commenti