Con un super Stuppia Spadafora impatta la serie e rinvia ogni discorso a gara 3

Palla a due Spadafora-Cocuzza

Nella palestra di via Lavatori a Spadafora non si passa, almeno nei playout. Il Nuovo Avvenire dopo la sconfitta beffa del PalaCocuzza di gara 1 rispetta il fattore campo in gara 2 del primo turno salvezza di C Silver.

Spadafora supera infatti col punteggio di 74-62 il Cocuzza San Filippo del Mela e porta la serie a gara 3 che si dispeterà nuovamente al PalaCocuzza in virtù del migliore piazzamento finale del team filippese. Nel derby della provincia di Messina a fare la differenza è il solito play Stuppia, autore di 35 punti. Cocuzza che parte bene con un più cinque alla prima sirena (12-17), e massimo equilibrio in una sfida accesa nei pressi dell’intervallo lungo a quota 34.

Al 30′ la situazione si ribalta con Spadafora che prende un minimo vantaggio sul 51-46 mentre il Cocuzza fatica a scardinare la difesa giallonera. Ultimi dieci minuti con gli atleti di Maganza che approfittano di un fallo tecnico agli ospiti e dell’espulsione di Scilipoti (fallo di reazione, da valutare una possibile squalifica) per allungare fino al +10, poi San Filippo torna a contatto ma la tripla di Mobilia chiude di fatto i giochi (68-61 ad un minuto dal termine). Serie adesso sull’1-1, tutto azzerato e domenica una delle due squadre potrà festeggiare la salvezza mentre l’altra avrà un’ulteriore chance nel secondo turno contro il Basket School Messina.

Il play di Spadafora Stuppia

Il Nuovo Avvenire Spadafora – Cocuzza San Filippo del Mela 74-62

Parziali: 12-17; 34-34; 51-46.

Il Nuovo Avvenire Spadafora: Scibilia ne, Santoro ne, Barbera 8, Sofia 12, D’Angelo ne, Vento, Molino, Mobilia 11, Stuppia 35, Colosi 8, Amendolia ne. All. Maganza.

Cocuzza San Filippo del Mela: La Malfa ne, Toto 11, Baiardo 16, Marchetta ne, Albo 2, Contaldo 12, Bellomo 9, Cocuzza 6, Scilipoti 6. All. Li Vecchi.

Arbitri: Di Mauro e Castorina.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti