Trapani: Lardo, Bray e Legion caricano la vigilia del derby con Barcellona

Dopo aver osservato il turno di riposo imposto dal calendario la Pallacanestro Trapani, col roster al completo, è pronta a svolgere l’ultima seduta di tiro (ore 10) in vista del sentito derby domenicale (PalAuriga, ore 18) contro l’Orange Moon Barcellona nella gara valevole per la ventiquattresima giornata del campionato di serie A2 Gold. Si tratta di una delle ultime possibilità per le due squadre di incamerare punti utili per la volata playoff e di certo i due quintetti sicialini non si lasceranno sfuggire questa occasione.
Ecco nel dettaglio i convocati granata: Patrick Baldassarre, Stefano Bossi, Thomas J. Bray Jr, Francesco Conti, Giangiacomo De Vincenzo, Giancarlo Ferrero, Alex Legion, Guido Meini, Andrea Renzi, Emanuele Urbani.
Ricco il contributo in conferenza stampa con in testa l’esperto coach trapanese Lino Lardo che ha presentato la gara: “Barcellona è una squadra che gioca una buona pallacanestro. Non la temiamo ma sappiamo che la nostra prossima avversaria sta attraversando un momento complessivamente positivo. Noi sentiamo come sia giunto il momento di regalare una vittoria ai nostri tifosi, che non possono essere soddisfatti di questo campionato, come del resto non lo siamo noi. Ci sono stati sempre vicini ed è giunto il momento che possano provare una gioia in un derby così sentito. Pertanto, prima che badare alla tecnica, ovviamente importante, la nostra concentrazione dovrà rivolgersi ancora di più a disputare una partita di intensità, orgoglio e carattere”.

La guardia Tj Bray (Trapani) in conferenza pre partita

La guardia Tj Bray (Trapani) in conferenza pre partita

Al suo fianco anche la guardia americana TJ Bray che non nasconde l’attesa in prossimità di una gara così affascinante: “Ci attende una partita importante. Abbiamo ancora delle possibilità di centrare l’obiettivo dei playoff e vogliamo giocarcele fino in fondo. All’andata, abbiamo perso a Barcellona con un canestro allo scadere: domenica vogliamo rifarci, vendicando sul campo l’epilogo di quel pomeriggio. E’ chiaro che non posso essere felice appieno del mio rendimento personale, né di quello della squadra. Ma una squadra composta da veri professionisti deve trovare le risorse per chiudere la stagione nel miglior modo possibile”.
Chiusura con Alex Legion, ultimo innesto di mercato della formazione del presidente Basciano che invita i tifosi a rimanere vicini alla squadra: “Non siamo soddisfatti dell’andamento delle ultime partite. Sono convinto che sin dalla gara di domenica prossima ci toglieremo qualche soddisfazione e dimostreremo di poter esprimerci meglio di quanto abbiamo fatto fino ad ora”.

The following two tabs change content below.
Francesco Straface

Francesco Straface

Ideatore di MessinaSportiva nel 2005, per tredici anni - dal 2002 al 2014 - ha lavorato nelle emittenti private TeleVip e Tremedia. Vanta alcune esperienze nella carta stampata ("Il Dubbio" e il "Quotidiano di Calabria"). Dal 2016 è tutor presso la Scuola di Giornalismo della Lumsa di Roma

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva