Torrenova, Bartocci: “Abbiamo giocato male. L’alibi degli infortuni non regge”

Fidelia TorrenovaLa Fidelia Torrenova nel corso del riscaldamento

Dopo un precampionato positivo la Fidelia Torrenova esce sconfitta nella prima trasferta stagionale al termine di una prestazione di cui coach Bartocci salva veramente poco di quanto fatto vedere dai suoi giocatori: “Dispiace ma abbiamo giocato molto male facendo tutto quello che non dovevamo fare sia come intensità difensiva che capacità di giocare insieme. Ogni cosa che avevamo preparato è saltata, non ho vista energia né intensità in una gara così importante contro una formazione forte come Bisceglie. Adesso non è il tempo degli alibi ma è il momento di rimboccarsi le maniche, applicarsi sul parquet e lavorare sodo”.

Torrenova

Bartocci e Bianco in allenamento

L’esperto allenatore guarda avanti, consapevole della qualità in dote alla sua squadra che però non deve mollare la presa in un torneo appena iniziato e molto difficile: “So che le problematiche legate agli infortuni occorsi in precampionato sono reali, in più c’era l’assenza di Perin, ma se viviamo perennemente di scuse non andiamo avanti. Quando l’avversario va sopra di 27 punti poi è normale che rallenti. Abbiamo recuperato più sulla foga e con alcuni contropiedi che non per scelte giuste. Loro si sono molto rilassati alla fine e noi abbiamo recuperato. Poi alla fine la tripla di Dri e la stoppata ritenuta fallosa dall’arbitro, per me molto veniale, sono state la chiave per quei cinque punti di distacco che hanno deciso la sfida. Comunque si è trattato più di loro demeriti che di meriti nostri”.

The following two tabs change content below.