Torna il campionato, sabato la Waterpolo Messina ospita Firenze

Mirarchi nel corso di un time-out (foto Nicita)

Si torna a giocare nel massimo torneo femminile di pallanuoto, dopo la sosta per le gare delle nazionali nella World League. La Waterpolo Despar Messina ospita sabato alla piscina Cappuccini, ore 15.00, ingresso gratuito, arbitri Del Bosco e Ferri, il Firenze, formazione attualmente al penultimo posto in classifica ma ancora in piena corsa per la salvezza. La Waterpolo Messina, seconda in graduatoria, vuole, invece, allungare la lunga serie positiva cominciata, alla seconda giornata, nel match di ottobre con la Sis Roma.

Un primo piano dell'olandese Sevenich e della messinese Silvia Bosurgi

Un primo piano dell’olandese Sevenich e della messinese Silvia Bosurgi

Il tecnico Mirarchi può contare sul gruppo al gran completo. Sono rientrate regolarmente in sede le quattro atlete impegnate in Europa: Aiello, Garibotti e Radicchi con la nazionale italiana in Russia e Sevenich, con quella olandese, nell’incontro casalingo con la Germania. L’allenatore peloritano punta deciso sulle sue atlete e non crede a cali di tensione:  “Massimo rispetto per l’avversario che può contare su alcune buone individualità, ma noi vogliamo proseguire sulla strada tracciata. Cercheremo di fare nostra la partita con forza e determinazione. Nelle prossime settimane, peraltro, potremo lavorare con maggiore continuità per preparare al meglio gli appuntamenti decisivi”.

Intanto grande soddisfazione per la società di Felice Genovese per l’assegnazione a Messina, da parte della Fin, della Final Four di Coppa Italia in programma il sette e l’otto marzo alla piscina Cappuccini. Lunedì prossimo a Roma, con inizio alle 12.00, previsto il sorteggio delle semifinali. In lizza, oltre alle peloritane, ci sono Imperia, Padova e Bogliasco.

Queste le altre gare della dodicesima giornata: Padova – Prato, Sis Roma – Imperia, Bogliasco – Orizzonte Catania e Cosenza – Rapallo.

Classifica: Padova 30, Wp Despar Messina 26, Imperia 25*, Bogliasco 17, Prato 16, Rapallo 15, Orizzonte Ct  13*,  Cosenza 7, Firenze 4,  Sis Roma 3.  * una gara in meno.

Commenta su Facebook

commenti