Top Spin ai quarti di Europe Cup. L. Mutti: “Grande emozione, volevamo la vittoria”

L.Mutti riceve l'abbraccio della panchina (foto di Vincenzo Nicita Mauro)

Una serata magica e indimenticabile. La Top Spin Messina EuCI ha conquistato l’accesso ai quarti di finale della Europe Cup di tennistavolo ribaltando la situazione nella sfida di ritorno con il TTC Sokah Hoboken. Dal 3-1 per i belgi in gara1 al 3-1 per la squadra allenata da Wang Hong Liang in gara2. A decidere, in un totale equilibrio, è stato il “golden match” su tre set previsto dal regolamento e il 2-1, con il punto decisivo firmato da Leonardo Mutti, ha esplodere l’entusiasmo a Villa Dante.

La Top Spin Messina EuCI

L’ex giocatore dell’Apuania Carrara si è rivelato ancora l’uomo della qualificazione per la compagine del presidente Quartuccio, dopo quanto era avvenuto il mese scorso: “Ho vissuto un’emozione più grande rispetto a quella del girone quando battemmo l’Arteal Compostela. Abbiamo centrato il passaggio di un turno importante che ci proietta ai quarti di finale della Europe Cup. Sono contento di aver fatto io il punto decisivo, per me è fondamentale, mi servono queste partite per entrare in forma. Sono molto felice anche dell’atteggiamento della squadra e dei tifosi che ci hanno supportato fino alla fine, aiutandoci a compiere questa bellissima impresa”.

Matteo Mutti in azione

“Abbiamo cambiato formazione – ha aggiunto Leonardo Mutti – vedendo che Rech aveva giocato una grandissima partita martedì abbiamo pensato di schierarlo come numero 2 e si è rivelata la mossa decisiva. Vincendo 3-1 ci siamo potuti giocare il golden match al 200%. Io sono partito con lo spirito giusto contro De Saintilan, ho commesso due errori nei primi punti ma ero carico, volevo vincere quel set e l’ho portato a casa bene. Con i difensori gioco quasi sempre così, non vado di potenza, gioco a tirare piano senza sbagliare, non dando a lui la possibilità di attaccare, cambiando la profondità della palla. Contro di lui è stata la tattica giusta”.

Infine, il momento delle dediche dopo l’impresa europea: “La dedichiamo alla società, ai tifosi e alla città di Messina. Il pubblico ci dà quella voglia di vincere e la grinta necessaria per conquistare questo tipo di partite”. L’avventura continentale della Top Spin Messina EuCI prosegue e, nel prossimo turno del tabellone, in programma a gennaio, Leonardo Mutti e compagni affronteranno la seconda classificata del gruppo B di Champions League che retrocederà in Europe Cup.

Autori

+ posts