Team Scaletta, per la prima volta due vittorie di fila in un torneo nazionale

Team ScalettaPensabene del Team Scaletta

Per la prima volta nella sua storia nella seconda serie del futsal nazionale, il Team Scaletta riesce a conquistare l’intera posta in palio in due match consecutivi. La gara andata in scena al “Pala Mili” contro il Castellammare era una sfida chiave, sia per l’importanza dello scontro diretto, ma anche per dare una sterzata verso l’alto alla stagione delle messinesi. Prova di maturità passata a pieni voti per Segreto e compagne, che alla prima occasione utile sono passate in vantaggio con De Gaetano.

Team Scaletta

Il Team Scaletta celebra il gol di De Gaetano

Nel secondo tempo nei primi cinque minuti effettivi di gioco le ragazze di coach Cernuto hanno gestito il possesso palla, rubando due palloni importantissimi per chiudere la pratica con Firrincieli e Pensabene. Forcing finale del Castellammare che ha accorciato le distanze con un tiro deviato da Pensabene, ma saracinesca chiusa alle trapanesi da parte di Arrigo, votata Mvp del match al termine della gara (chiusa sul 3-1). Adesso la pausa natalizia con il rientro in campo per il Team Scaletta previsto per domenica 7 gennaio sul parquet della Reggio Sporting Club.

Primo tentativo con Corsetti, che ci prova dalla distanza ma centra in pieno il palo. Altro palo ospite con Di Piazza, stavolta complice la deviazione di Pensabene. Lo Scaletta risponde con Loiacono che serve di prima intenzione Firrincieli ma è super il recupero da dietro di Corsetti che nega il goal in scivolata. Dal corner seguente arriva la rete che sblocca il match con Pensabene che tira, Orlando non trattiene e De Gaetano in tap-in sblocca la contesa. Ancora Scaletta con il pressing di Cusumano che recupera palla, cerca lo “scavetto” ma non riesce a superare Orlando. Tornano pericolose le ospiti con Di Piazza ma la sua puntata viene sventata in corner da Arrigo. Sempre una rubata Scaletta a creare una chance, con De Gaetano che in allungo però non riesce a insaccare.

Team Scaletta

L’esultanza di Firrincieli per il raddoppio

La seconda frazione si apre con un contropiede due contro zero per il Castellammare ma è super l’intervento di Arrigo che nega un gol già fatto a Di Simone. “Gol sbagliato, gol subito”, come recita un vecchio adagio. Firrincieli recupera palla nella metà campo ospite, giocata di suola ad eludere l’intervento dell’avversaria e destro ad incrociare che vale il 2-0. Per lei grande tecnica e precisione. Castellammare accusa il colpo: ancora un intercetto, questa volta di Loiacono. che è bravissima davanti a Negroni a servire Pensabene che incrocia e mette in ghiaccio il risultato. Le ospiti ci provano: doppia occasione per Di Piazza con Arrigo che non può nulla nella seconda, complice la deviazione di Pensabene. È sempre Di Piazza contro Arrigo: questa volta seconda parata mostruosa dell’estremo di casa che riesce, con un colpo di reni, a togliere la palla dalla rete dopo un’altra deviazione che l’aveva messa fuori tempo. Altra chance di Di Piazza e altro intervento da applausi di Arrigo, che chiude la saracinesca e sigilla la vittoria per le sue.

Autori

+ posts

MessinaSportiva.it è stato fondato nel 2005 da Francesco Straface. Nato da una costola di un portale creato nel 2002 per seguire la Pallacanestro Messina, matricola in serie A1 maschile, ha sempre seguito con attenzione il calcio cittadino, dando però spazio a tantissime realtà, anche le meno conosciute. Rappresenta ormai un punto di riferimento per gli sportivi di città e provincia