Ssd Unime-Hcr Ragusa vale il primato. Ragonese: “Un duro test ma ci proveremo”

Ssd UnimeLa formazione dell'Ssd Unime vittoriosa in Coppa Italia

La Ssd Unime torna in campo sul sintetico del Polivalente della Cittadella per la quarta giornata del campionato di serie B dopo la vittoria conquistata nel derby con la Pgs Don Bosco, disputata formalmente in trasferta. Sabato alle ore 15,30 contro l’Hcr Ragusa i peloritani dovranno gettare il cuore oltre l’ostacolo contro una delle formazioni favorite della serie cadetta. I ragusani condividono il primato della classifica proprio assieme ai grigiazzurri.

Ssd Unime Hockey

Cristian Visalli dell’Ssd Unime

Messina deve continuare a credere nei propri mezzi, in una stagione che strada facendo sta diventando sempre più interessante. Alla vigilia nessuno avrebbe immaginato di giocarsi la testa della classifica, contro una squadra che per l’organico importante allestito ha tutto da perdere. Gli iblei nella scorsa stagione vinsero il girone siciliano di serie B, riuscendo anche a violare con merito il Polivalente (0-2), al termine di un match che mise anche la parola fine alle possibilità di primato dei messinesi.

La Ssd Unime di questo inizio di stagione ha offerto belle prestazioni e soprattutto ha mostrato grande audacia e quindi ha tutte le carte in regola per ben figurare ancora. La squadra universitaria si presenta alla sfida con l’organico al completo e 21 convocati. Soltanto all’ultimo saranno designati i 18 che andranno a referto nella gara che sarà diretta da Francesco Colletta di Palermo e Maurizio Fazio di Roma.

Ssd Unime

Il tecnico dell’Ssd Unime Jerry Ragonese

Proprio il tecnico Jerry Ragonese ha presentato la sfida, “una gara difficile contro una delle squadre più forti del girone, che lo scorso anno ha sfiorato la promozione in A2. Mi aspetto che la mia squadra entri in campo con umiltà, concentrata, unita e compatta ma allo stesso tempo serena. I ragazzi si cercano e si aiutano a vicenda ed è questa la vera forza del gruppo, oltre a un lavoro meticoloso che sviluppiamo durante gli allenamenti settimanali. Solo così potremo portare a casa un nuovo risultato positivo”.

Oltre al big match di Messina in calendario la sfida tra il Galatea che sabato pomeriggio al Dusmet affronterà l’ostico Pgs Don Bosco per il recupero della prima giornata. Gli etnei saranno di nuovo in campo domenica al Comunale di Valverde contro una Gs Raccomandata Giardini uscita la settimana scorsa a mani vuote dal “Colajanni” di Ragusa e vogliosa di punti per non restare attardata in classifica.

The following two tabs change content below.