Ssd Unime, esordio con la Pol. Galatea Catania. Sfida bis dopo la Coppa Italia

Ssd UnimeLa rosa dell'Ssd Unime di hockey

Lo stop forzato dovuto all’allerta meteo in Sicilia ha bloccato la prima giornata del campionato di serie B, che doveva vedere la Ssd Unime opposta in trasferta alla GS Raccomandata. La gara è stata ricollocata in calendario per domenica 28 novembre. L’esordio ufficiale adesso è in programma sabato 6 novembre alle 15:30 e sarà rappresentato dal difficile match contro la super favorita del girone siciliano, la Polisportiva Galatea di Francesco Richichi, team costruito per tentare di riportare Catania nell’hockey della serie A. Sarà quindi il  bis contro gli etnei dopo la sconfitta in Coppa Italia di qualche settimana fa, quando i peloritani uscirono dal Dusmet con l’onore delle armi, al termine di una gara ben giocata.

Ssd Unime hockey

Miky Malluzzo tra gli elementi più attesi in casa Ssd Unime

Non sarà però semplice anche se in casa Unime esordire davanti ai propri sostenitori dovrà dare qualche piccola possibilità in più per cercare un risultato importante. Il team messinese avrà un Miky Malluzzo in migliori condizioni atletiche delle gare fin qui disputate e sul forte attaccante grigiazzurro sono riposte non poche aspettative. Purtroppo fino ad adesso in termini di realizzazioni non è ancora riuscito a lasciare il segno, ma la gara contro gli etnei potrebbe consentirgli di sbloccarsi. La Polisportiva Galatea è formazione di buona caratura tecnica, composta da atleti esperti come Alessandro Anselmi, che tra i pali vanta lunga militanza in A1 e A2, il centrale Santo Giuffrida e i centrocampisti Claudio Alecci e Mauro Raciti, un lusso per questi campionati, e poi ancora la forte coppia ugandese NtumbaTumwesigye, che fin qui ha fatto vedere tutto il proprio potenziale, a cui va aggiunto un cecchino come Andrea Blandini, che da solo riesce nella zona avanzata a rappresentare una minaccia costante.

Ssd Unime

Lo staff tecnico della prima squadra: Ragonese, Spignolo e Raco

Per la Ssd Unime sarà quindi una partita complicata, ma incuriosisce capire a che livello di preparazione sono i ragazzi di Jerry Ragonese, contro una squadra forte e ben strutturata come quella etnea. Sarà quindi un test da giocare con la massima concentrazione per non incappare negli stessi problemi riscontrati proprio nella gara persa al Dusmet in Coppa Italia. Si è lavorato tantissimo anche sotto l’aspetto della gestione mentale: avere in squadra molti giovani non abituati a gare sentite come queste potrebbe rappresentare un problema, ma lo staff peloritano ha cercato di motivare un gruppo che comunque sta crescendo sia sotto l’aspetto fisico che tecnico e a tratti gioca anche un ottimo hockey. Nessun problema di formazione in casa Unime. Questi i 18 atleti convocati: Francesco Raffa, Daniele Romano, Ivan Esposito, Federico Cardella, Ficarra Federico,Suresh Yadev, Antonio Spignolo, Andrea Siracusa, Emanule De Gregorio, Michele Malluzzo, Alberto Rinaldi, Luca Provenzale, Salvatore Auditore, Giuseppe Pinizzotto, Cristian Visalli, Manuel Puleo, Francesco Donato, Davide Arena.

The following two tabs change content below.