“Son messinese”: ridotti per over, under e famiglie. Tessere per la Tribuna B

Tribuna BLa Tribuna B nel novembre 2015 in occasione del derby con il Catania

“Son messinese” non è soltanto lo slogan scelto dall’Acr per la nuova campagna abbonamenti. Sarà infatti anche la card rilasciata gratuitamente a chi si abbonerà e sarà l’elemento identificativo di essere messinesi con la possibilità, in futuro, di usufruire di promozioni e sconti. È possibile abbonarsi on line al link postoriservato.it e presso tutti i rivenditori autorizzati “Posto Riservato”. Sono previsti abbonamenti ridotti che riguarderanno gli over 65 (nati prima del 31/12/1957), gli under 18 (nati a partire dal 01/01/2004), gli under 12 (nati a partire dal 01/01/2010) e le donne.

Tribuna B

Per la riapertura della Tribuna B va completata la videosorveglianza

I bambini nati a partire dall’1/1/2017 avranno libero accesso allo stadio. Agevolazione speciale è stata pensata per le famiglie, seguendo quella linea di azione e di coinvolgimento del finale dello scorso campionato. I nuclei familiari composti da almeno tre persone avranno diritto al prezzo “ridotto famiglia”. I ridotti famiglia potranno essere richiesti esclusivamente presso “Il Botteghino” di viale della libertà, 391 a Messina con annesso stato di famiglia.

Oltre ai tradizionale abbonamenti per la Curva Sud e la Tribuna A centrale numerata prevista una fascia di prezzo intermedia per la Tribuna B, che il Messina spera quindi di riaprire al pubblico ad anni di distanza. Il club ha comunque specificato che “se i lavori per l’implementazione del servizio di videosorveglianza non saranno ancora completati i sottoscrittori saranno riprotetti in Tribuna A”. Un abbonamento intero va dai 110 euro per la Curva Sud ai 255 per la Tribuna A, se sottoscritto entro il 3 agosto. Successivamente i prezzi subiranno un aumento di 20 euro.

Acr Messina

Tutti i prezzi relativi alla campagna abbonamenti del Messina

Autori

+ posts

Direttore di MessinaSportiva, che ha fondato nel 2005. Ha lavorato nelle tv private messinesi TeleVip e Tremedia per 13 anni, nella carta stampata ("Il Dubbio" e il "Quotidiano di Calabria") e per 6 anni presso la Scuola di Giornalismo della Lumsa di Roma

The following two tabs change content below.

Francesco Straface

Direttore di MessinaSportiva, che ha fondato nel 2005. Ha lavorato nelle tv private messinesi TeleVip e Tremedia per 13 anni, nella carta stampata ("Il Dubbio" e il "Quotidiano di Calabria") e per 6 anni presso la Scuola di Giornalismo della Lumsa di Roma