Si è spento Giuseppe Foti, già assistente di Pozzecco e apprezzato procuratore

Giuseppe FotiL'abbraccio tra Valenti e un commosso Giuseppe Foti a Capo d'Orlando

Il basket siciliano è in lutto per l’improvvisa scomparsa di Giuseppe Foti. L’allenatore e procuratore Fiba si è spento ad appena 55 anni a causa di un problema cardiaco riscontrato poche settimane fa, che aveva richiesto un delicato intervento chirurgico. Catanese, per un decennio si è speso professionalmente per Acireale, perdendo solo in finale playoff con Trapani e Cus Messina la promozione in B. Il suo percorso ha toccato anche Ragusa, Gravina, Comiso, Catania e Gioia Tauro.

Giuseppe Foti

Giuseppe Foti è stato viceallenatore dell’Orlandina

L’apice nel 2013 con la splendida esperienza nell’Orlandina come assistant coach di Gianmarco Pozzecco, con la finale contro Trento per la promozione in A. Nel 2017 aveva fondato l’agenzia Good To Great Sports e nel 2019 si era qualificato procuratore Fiba Italia, attività che svolgeva con altrettanto successo, con cui ha curato tantissime trattative di mercato. L’ultima poco più di un mese fa, quando ha portato il lituano Rokas Pocius alla Gold & Gold Messina, in cui milita un altro suo assistito, Lorenzo Genovese, mentre Giuseppe Brusca si è legato al Castanea Messina.

Nell’ultimo anno aveva iniziato a collaborare con una nuova agenzia di scouting, la Brightside Sports, fondata dall’ex direttore sportivo dell’Orlandina Giuseppe Sindoni. Il sindaco di Acireale Stefano Alì in una nota stampa “a nome della Città esprime sentimenti di cordoglio ai familiari di Peppe Foti, scomparso prematuramente. Animatore di un intenso movimento sportivo, segnatamente sul fronte della pallacanestro, si è distinto per professionalità e lealtà, costituendo un autentico punto di riferimento in un ambito cestistico assai ampio, che ha scavalcato i confini cittadini e regionali”.

Giuseppe Foti

Per Giuseppe Foti due finali play off per la B con Acireale

Immediato il cordoglio della Fidelia di serie B: “La Cestistica Torrenovese in tutte le sue componenti esprime il proprio profondo cordoglio per la scomparsa di Peppe Foti, amico della società, prima che allenatore e procuratore Fiba. In questo momento d’immenso dolore, la Cestistica Torrenovese si stringe in un abbraccio forte e sincero alla moglie e ai tre figli, Alice, Ettore e Costanza, rivolgendo loro le più sentite condoglianze. Se ne va una persona che amava la pallacanestro in tutte le sue sfumature e un professionista che ha scritto pagine importanti per l’intero movimento siciliano. Ciao Peppe”. 

Ai figli aveva trasmesso la sua passione per la pallacanestro. All’intera famiglia e alla moglie le più sentite condoglianze da parte della redazione di MessinaSportiva, che lo aveva intervistato qualche anno fa per un punto su tutto il movimento siciliano. Negli incroci tra il suo Acireale e l’Amatori Basket Messina, di cui il nostro portale curò l’ufficio stampa, Peppe Foti si rivelò un avversario leale e dalla grande sportività. Lascia un ricordo indelebile nei nostri cuori.

Autori

+ posts

Direttore di MessinaSportiva, che ha fondato nel 2005. Ha lavorato nelle tv private messinesi TeleVip e Tremedia per 13 anni, nella carta stampata ("Il Dubbio" e il "Quotidiano di Calabria") e per 6 anni presso la Scuola di Giornalismo della Lumsa di Roma

The following two tabs change content below.

Francesco Straface

Direttore di MessinaSportiva, che ha fondato nel 2005. Ha lavorato nelle tv private messinesi TeleVip e Tremedia per 13 anni, nella carta stampata ("Il Dubbio" e il "Quotidiano di Calabria") e per 6 anni presso la Scuola di Giornalismo della Lumsa di Roma