Serie D Reg. – La Zuiki Spadafora è inarrestabile. Superata anche una rimaneggiata Costa d’Orlando

Contaldo e due compagni

Si è disputata sabato la sfida più attesa della quinta giornata del Sottogirone B della Serie D Regionale che al Palazzetto di Spadafora opponeva le ambizioni della Zuiki Nuovo Avvenire di coach Luigi Maganza alla Costa d’Orlando di coach Peppone Condello.

Contaldo e due compagni

Stuppia, Contaldo e Busco (Zuiki Spadafora)

S’impone in modo netto, 76-55, la formazione di casa che legittima il risultato dopo l’intervallo lungo mettendo in mostra un assetto più collaudato ed un gioco più organizzato che già si era palesato nel corso dei primi quattro turni.

Di contro la formazione di Capo d’Orlando ha l’alibi di essere ancora un cantiere aperto tra arrivi in corsa (Pizzuto, Niang) e indisponibilità varie con l’ultimo forfait a capitan Antinori registratosi alla vigilia e che si sommava a quello di Scarlata, assenze di certo pesantissime, sul piano psicologico e non solo tecnico, per un gruppo che si esprime in modo troppo estemporaneo.

Time Out di coach Peppone Condello con i suoi atleti

Time Out di coach Peppone Condello con i suoi atleti

Parziali che premiano Stuppia, Contaldo e compagni sin dal primo periodo (22-11) che rientrava negli spogliatoi per l’intervallo lungo sul +13 (42-29). Al rientro in campo un nuovo parziale nettamente (63-40 alla fine della terza frazione) in favore dei padroni di casa tra le proteste ospiti per qualche decisione arbitrale di fatto preannunciava la vittoria dei locali che amministravano nell’ultimo quarto con la sirena a fissare il punteggio finale.

Per completare il quadro dei risultati del quinto turno bisognerà attendere il posticipo del 5 dicembre tra Basket School Messina e Pallacanestro Bagheria, mentre nell’altra gara i messinesi del Castanea Basket 2000 si sono imposti sul parquet dell’Alias Barcellona con il punteggio di 63-72.

Nel prossimo turno, la Nuovo Avvenire ospiterà (6 dicembre) l’Alias, mentre la Costa d’Orlando sarà impegnata (7 dicembre) a Palermo contro il locale CUS.

Tabellino:

Nuovo Avvenire Spadafora-Costa d’Orlando 76-55

Parziali: 22-11; 20-18; 21-11; 13-15.

Spadafora: Barbera 3, Stuppia E. 1, Biondo 5, Scibilia, Pollicino, Vento 8, Busco 15, Molino, Contaldo 17, Squadrito, Mobilia 3, Stuppia I. 24. Coach Maganza.

Costa d’Orlando: Micale 2, Urso 3, Scarlata ne, Mondello 24, Pizzuto 7, Crisà 7, Niang ne, Merendino 6, Vittorio, Giuffrè 5, Antinori ne. Coach Condello.

Arbitri: Sara Sciliberto di Messina e Antonino Gennaro di Sant’Agata di Militello.

Commenta su Facebook

commenti