Serie D – Il Due Torri ospita il Licata, Orlandina in casa dell’Hinterreggio

Una formazione del Due Torri

Per la dodicesima giornata del Girone I della Serie D si disputeranno domenica per le tre compagini messinesi altrettante sfide importanti per le rispettive situazioni di classifica con l’incombere della riapertura del mercato.

L'undici del Due Torri

L’undici del Due Torri

Il momento migliore lo vive il Due Torri di Piraino in striscia utile da quattro gare, con due vittorie casalinghe e due preziosi pari esterni, l’ultimo al “Celeste” nel derby con il Città di Messina. La formazione di mister Antonio Alacqua – ancora appiedato dal giudice sportivo – ospiterà all’Enzo Vasi il Licata di Pietro Ruisi, il decano degli allenatori siciliani.

Una sfida che mette in palio punti preziosi in chiave salvezza, nella prima di due sfide interne consecutive per i biancorossi nebroidei. I gialloblu agrigentini sono reduci dal successo con il Rende, ma che continuano a convivere con una situazione societaria ancora non pienamente definita con il preannunciato ingresso di una nuova cordata, ma anche con qualche defezione tra cui quella dell’ex capitano Maurizio Nassi. L’attaccante taorminese – ex Gela, Reggina, Ancona, e Brescia – ha infatti risolto il contratto e punta ad un nuovo ingaggio alla riapertura delle liste a dicembre.

L’assenza per squalifica di Calafiore, probabilmente comporterà qualche nuova alchimia tattica ad Alacqua per far quadrare i conti tra gli under. Probabilmente ancora una volta slitterà la possibilità di vedere dal primo minuto contemporaneamente insieme il tridente VenutiAlizziAncione.

In cerca di una svolta oltre lo Stretto sul campo dell’Hinterreggio, sarà invece l’Orlandina del presidente Massimo Romagnoli che nel successivo sarà impegnata ancora lontana dal “Micale” (Noto). I paladini hanno subito il contraccolpo della sfida persa con il Savoia, e nelle ultime cinque gare hanno raccolto appena un punto. Situazione delicata anche per l’undici reggino che nello stesso arco temporale ha raccolto tre pari e due sconfitte.

L'esultanza dopo un gol di Filippo Crinò al rientro dopo due turni d'assenza

L’esultanza dopo un gol di Filippo Crinò al rientro dopo due turni d’assenza

Mister Beppe Raffaele sarà ancora privo di Calabrese in mediana, ma ritroverà Russo, D’Agostino, Gatto (tutti reduci da squalifiche) e Crinò che si è ristabilito fisicamente. Il d.s. Marco Cirillo nel mentre sonda il mercato alla ricerca di punte, ed ha ufficializzato le avvenute risoluzioni con il difensore Di Marco e l’attaccante Trimarco.

Impegnativa trasferta per il Città di Messina di mister Gaetano Di Maria che dovrà affrontare all’Esseneto la vicecapolista Akragas di Pino Rigoli.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti