Sei gol tra Pro Mende e RoccAcquedolcese (3-3). Il pareggio accontenta tutti

Pro MendePro Mende e RoccAcquedolcese schierate a inizio gara

Partita divertente di fine stagione quella andata in scena al “Gaetano Scirea” di Santa Lucia del Mela tra la Pro Mende, in cerca di almeno un punto utile a conservare il terzo posto in classifica, e il RoccAcquedolcese, impegnato a conservare l’imbattibilità stagionale dopo l’ufficializzazione di sette giorni fa del salto di categoria in Eccellenza. Ne è venuto fuori il risultato più scontato e che accontenta tutti: il pareggio. Gara, comunque, piacevole, tra due squadre che giocano un buon calcio e tanti gol che hanno deliziato il pubblico presente.

Pro Mende

Staff e squadra della Pro Mende

Il primo a passare in vantaggio è il RoccAcquedolcese con Cangemi, che supera in velocità il diretto avversario e batte il portiere ospite in uscita. La Pro Mende non ci sta e in pochi minuti la ribalta prima con Aloe, bravo prima a raccogliere un invito sotto porta e a depositare in rete da pochi passi. e poi ad infilare Di Pane direttamente da calcio di punizione dal limite. Il 2-2 è opera di Miracola, lesto a scaraventare in porta un pallone arrivato dalla destra dopo una bellissima azione corale del RoccAcquedolcese, che riesce anche a tornare in vantaggio con un calcio di rigore di capitan Aiello concesso per atterramento di Restifo. Il 3-3 conclusivo arriva nei minuti finali ad opera di Mazzù.

Si chiude così per il RoccAcquedolcese una stagione lunga, difficile e sofferta, ma che alla fine ha regalato il tanto agognato (e meritato) salto di categoria in Eccellenza. I padroni di casa della Pro Mende proseguiranno la propria avventura ai playoff, puntando forte sulle componenti che hanno fatto in stagione la differenza: impianto sportivo, dirigenza competente, staff tecnico di alto livello e rosa a disposizione.