Scattato il conto alla rovescia per la “Fontalba Marathon Messina”

Un passaggio da Piazza Duomo

E’ scattato il conto alla rovescia per l’attesissima “Fontalba Marathon Messina 2022”, che si svolgerà domenica 27 marzo nella città dello Stretto dopo i due anni di stop forzato, causato dalla pandemia. La manifestazione podistica Fidal, organizzata dalla Polisportiva Odysseus del patron Antonello Aliberti, metterà in palio degli ambiti titoli siciliani, in quanto è valida come Campionato Regionale Individuale Assoluto e Master di Maratona.

Fontalba Marathon Messina

Il logo ufficiale della manifestazione

Un riconoscimento dato all’evento dalla Fidal Sicilia, che ha inteso premiare la macchina organizzativa peloritana con “maglie” di grande rilevanza. Un’altra novità è rappresentata dalla partecipazione di atleti con disabilità intellettive e relazionali della Fisdir, che per la prima volta prenderanno parte all’appuntamento sportivo, dando, così, un forte segnale di inclusione.

All’interno del ricco programma agonistico, vi saranno la “Maratona Antonello da Messina”, sulla distanza di 42,195 km, la “Mezza Maratona Eufemio da Messina” di 21,097 km e la “Shakespeare Run” di 10,5 km. La partenza della Maratona avverrà alle ore 8.30 in Piazza Unione Europea, sede anche dell’arrivo.

Fontalba Marathon

La partenza dell’edizione 2019

Il percorso, che si sviluppa nel centro di Messina con un incantevole passaggio da Piazza Duomo, sarà totalmente chiuso al transito automobilistico e prevede un giro di 5,274 km, da ripetere 8 volte. Quattro le tornate per chi disputerà la Mezza Maratona, che scatterà alle 10.30. Due giri per la “Shakespeare Run” con “start” alle 9.

Al termine, spazio alle cerimonie di premiazione, che, così come l’intero evento, rispetteranno le normative anti-Covid vigenti, seguendo il protocollo non stadia emanato dalla Federazione Italiana Atletica Leggera.