Presentato il musical “Don Bosco-l’operaio di Dio”. Il ricavato alla “Casa della Misericordia”

“Don Bosco-l'operaio di Dio”don bosco

E’ stato presentato nel salone della “Casa della Misericordia” di Camaro Superiore, il musical “Don Bosco-l’operaio di Dio”, che andrà in scena al Teatro Annibale il prossimo 30 aprile in due spettacoli, alle ore 18 e alle 21. Dopo il susccesso di “Madre Teresa” si rinnova dunque il connubio tra la Compagnia teatrale “San Paolino-Mili Marina” e l’associazione “Terra di Gesù” onlus, che promuove sul territorio diversi progetti benefici a sostegno di senzatetto, disagiati e meno abbienti.

“Don Bosco-l'operaio di Dio”

Una momento della conferenza stampa

«La fiamma della solidarietà è viva più che mai – ha esordito proprio il presidente di Terra di Gesù, Francesco Certograzie a tanti messinesi che ogni anno ci sostengono continuiamo a garantire agli ultimi le cure necessarie, accoglienza e soprattutto una speranza, ciò che spesso la vita aveva tolto a queste persone. A maggio presenteremo il rapporto sulle prestazioni fornite dallo studio medico dell’Help Center alla Stazione centrale e siamo certi che l’opinione pubblica rimarrà sorpresa dal quadro emerso. C’è uno smisurato bisogno di unione tra le forze buone e positive della città, come sta avvenendo in questo caso».

In scena andrà il racconto della vita e delle azioni del fondatore delle congregazioni dei salesiani. «Una storia di spiritualità e fede, componenti che sono alla base del nostro impegno – ha affermato il direttore e regista Gianni Rizzoringraziamo tutti coloro che hanno già aderito all’iniziativa e che assieme a noi daranno un contributo per aiutare il progetto della “Casa della Misericordia”».

Non una scelta casuale quella di Don Bosco, come sottolineato dal giovanissimo artista che lo rappresenterà, Massimiliano Rizzo: «Tutto quello che di straordinario è riuscito a portare a termine nella sua esistenza, è stato possibile perché ci ha sempre creduto. Questo è il più grande insegnamento che ci ha lasciato, crederci sempre».

Don Bosco

Francesco Certo in conferenza stampa

Tutti esauriti i posti a disposizione, gli eventuali ultimi disponibili potranno essere richiesti direttamente al botteghino con un’offerta di 10 euro oppure prenotabili contattando i numeri 33050280 o 3934301929. Soddisfazione è stata espressa dalla direttrice della “Casa della Misericordia”, Mariella Costantino: «La struttura in questo momento è piena, a testimonianza di quanto bisogno ci sia di accoglienza e carità. Cerchiamo di dare sempre di più, il massimo per i nostri ospiti, seguendoli nelle loro esigenze. Ovviamente nulla sarebbe possibile senza l’aiuto dei volontari e dei benefattori che dedicano tempo e denaro, con il cuore».

Alla conferenza hanno partecipato anche i rappresentanti di altre realtà che partecipano direttamente alla promozione dell’evento: Giovanni Sturniolo per la parrocchia Santa Maria dell’Incoronata, Benedetta Morgana Bitto dell’Ammi, Fulvia Costanza della Fidapa Capo Peloro, Ester Tigano dell’Inner Wheel e Filippo Mangiapane del Lions Club Peloro.

Autori

+ posts

Giornalista sportivo, iscritto all'Ordine dei Giornalisti di Sicilia. Grande appassionato di ciclismo, che segue da anni per la nostra testata

Enable referrer and click cookie to search for cfef43dcbb961d51 ee9a4cb4bfa42ed7 [] 2.7.33