I pongisti messinesi protagonisti al Torneo Regionale Predeterminato di Milazzo

E’ ancora il giallorosso il colore predominante al Torneo Regionale Predeterminato disputato a Milazzo dal 2 al 4 gennaio. Ricco il programma con le gare giovanili, di terza, quarta e quinta categoria. Ben 20 i podi con 11 vittorie per gli atleti messinesi.

Claudia Minutoli

Claudia Minutoli

Il primo alloro arriva dal singolare juniores con la vittoria di Claudio Rampello (T.T. Top Spin) sul catanese dell’Albatros Gabriele Russo per 3-1. Nei pari categoria femminile successo di Claudia Minutoli (T.T. Universitaria) su Barbara Ruvolo (Astra) per 3-0. La Minutoli si ripete nel singolare terza categoria vincendo per 3-0 in finale su Erika Militello (T.T. Himera). Primo e secondo posto per i messinesi nella gara allievi, ad aggiudicarsela Gianluca Zaccone (T.T. Top Spin) che supera 3-2 Andrea Pillera (T.T. Universitaria). Predominio peloritano anche nei pari categoria femminile. È Maria Abate (Astra) a chiudere davanti ad Alessia Pavone (Albatros). La stessa Abate si aggiudica il singolare quarta categoria superando, in finale, la compagna di squadra Emma Gervasi. Terzo posto per Barbara Ruvolo fermata in semifinale proprio dalla Gervasi.

Marco Cappuccio

Marco Cappuccio

Ancora doppia affermazione nel singolare ragazzi con Marco Cappuccio (T.T. Top Spin) vittorioso in finale sul compagno di squadra Mariano Trifirò per 3-0. Anche Cappuccio raddoppia nel quinta categoria vincendo in finale contro Giuseppe Trifirò (T.T. Top Spin) per 3-1. Emma Gervasi (Astra) si impone tra le ragazze davanti a Desirè Pennisi.  Secondo posto di Costantino Cappuccio (Mar.Cos.) che, tra i giovanissimi, cede solo in finale al forte Alessandro Amato (Albatros) e di Mirko Giunta (Astra) nell’under 10. Nel quinta categoria femminile Svetlana Poliakova batte in finale Erika Militello conquistando il primo posto. Infine, nella gara di terza categoria maschile, è Marcello Arcigli (Club 99) a salire sul gradino più alto del podio a conclusione di una combattuta finale contro Giuseppe Quartuccio (T.T. Top Spin).

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti