Pokerissimo della Piero Lepro Group Spadafora. Gialloneri da soli in vetta

Ennesimo squillo in campionato da parte della Piero Lepro Group Spadafora che non finisce di stupire, s’aggiudica non senza soffrire, specie nel primo tempo, il big match di giornata con lo Sporting Club Adrano e vola al comando solitario della classifica di serie C Regionale. Negli anni la squadra giallo nera non ha mai fallito gli appuntamenti che contano e la storia si ripete anche questa volta. La gara si è giocata davanti ad un folto pubblico che per l’occasione ha assiepato il campo di via Lavatoi e come nelle previsioni lo scontro fra titani non ha risparmiato grandi emozioni in campo. Incontro duro, molto combattuto con le due squadre, i migliori attacchi del girone, che si risponde colpo su colpo. Leggero predominio nel primo tempo dei ragazzi di casa allenati da Luigi Maganza che, anche di poco, restano sempre avanti nel punteggio. Etnei che schierano una difesa dura che mette a volte in difficoltà gli “spartans”. 35-34 il parziale alla fine del primo tempo che testimonia l’equilibrio in campo e la qualità dei due organici che si fronteggiano. La svolta arriva ad un minuto e trentadue secondi dalla fine del terzo quarto con gli spartans che innestano il turbo e con un sontuoso ultimo quarto lasciano il vuoto dietro di sé, grazie ad un poderoso break di 25-5 che annichilisce la resistenza ospite.

Il playmaker Ivan Stuppia (Spadafora) decisivo con 21 punti

Il playmaker Ivan Stuppia (Spadafora) decisivo con 21 punti

Da sottolineare il quartetto di prim’attori composto da Busco, Stupppia, Contaldo e Mobilia, tutti in doppia cifra. Giochi chiusi, il punteggio finale di 77-57 per i locali conferma che Spadafora non è sazia e non si concede mai pause, probabilmente il divario finale è troppo eccessivo per quello che Adrano ha fatto vedere per tre quarti ma la pallacanestro dura quattro tempi ed i valorosi ragazzi di coach Castiglione nella sfida odierna hanno esaurito le energie in anticipo. Adesso poco tempo a disposizione per gli Spartans per festeggiare e recuperare le energie, mercoledì infatti è già campionato con la corazzata del patron Lepro che attende un’altra partita dura contro la Studentesca Licata. Lo spirito comunque è quello giusto, la città di Spadafora può sognare nuovi orizzonti grazie alla sua squadra.

Pieroleprogroup Spadafora–Sporting Club Adrano 77-57
Parziali: 22-16; 13-18; 17-18; 25-5
Pieroleprogroup: Barbera 2, Squadrito, Gerbino, Vento 8, Busco 17, Contaldo 13, Mobilia 10, Stuppia 21, Colosi 2, Molino 4, Pollicino, Nome fermo. All: Maganza L.
Sporting Club Adrano: Sortino 22, Russo 4, Ricceri 4, Bascetta 4, De Masi 11, Leanza G. 4, Di Stefano 2, Amoroso 6, Pienato, La Mela, Leanza B. All: Castigliane.
Arbitri: Barberi e Fava

Commenta su Facebook

commenti