Pattinaggio, la coppia messinese Impollonia-Ruggeri è campione d’Italia

pattinaggio artisticopattinaggio artistico
Impollonia-Ruggeri sul podio

Impollonia-Ruggeri sul podio

I messinesi Andrea Impollonia e Simona Ruggeri si sono laureati campioni italiani F.I.H.P. Specialità Coppia Danza, Nazionale B, bissando il successo già ottenuto nel 2012. La coppia messinese nel 2013 non ha preso parte alla prova tricolore a causa di un infortunio che ha colpito Impollonia qualche giorno prima della gara. La coppia si rifece di quella mancata partecipazione, conquistando successivamente il titolo di campioni italiani AICS, che si disputarono a Misano Adriatico.

Angelica Sparacino

Angelica Sparacino

Nel complesso sono state di valore le prestazioni degli atleti messinesi, anche se resta un po’ di rammarico per le valutazioni di alcuni giudici, non sempre all’altezza del ruolo affidatogli, così come conferma l’allenatrice peloritana Paola Trimboli: “Avremmo meritato di più, ma purtroppo la competenza dei giudici, nel pattinaggio come in altri sport, non è sempre quella che noi allenatori vorremmo in campo per i nostri atleti, che si ritrovano spesso a non essere giudicati giustamente dopo un anno di duro lavoro. Nel caso specifico tre nostre atlete sono state enormemente penalizzate dalle valutazioni, a dir poco scandalose, di alcuni giudici: Elisa La Rosa, nella specialità Solo Dance Nazionale categoria Nazionale A non è riuscita a riconquistare il primo posto come nel 2013 (anche se lo avrebbe meritato), ma il 6° posto su 49 atleti riconferma il suo assoluto valore atletico.

Claudia Amato

Claudia Amato

“Chi più di altri ha fatto le spese di giudici “improvvisati” è stata Angelica Sparacino (specialità Solo Dance Nazionale categoria Nazionale A) che, dopo essere arrivata 3° al campionato Italiano di Trieste nel 2012 e 2° l’anno scorso ai Campionati Italiani AICS, si è ritrovata ingiustamente a non essere nemmeno ammessa tra le 20 finaliste, beffata poi da un 33° posto in classifica – ha aggiunto – Claudia Amato, infine, nella specialità Solo Dance Internazionale categoria Cadetti, dopo un anno di fermo è ritornata a partecipare ai campionati Italiani classificandosi 35°. Anche lei avrebbe meritato qualcosa di più, ma vista la sua meravigliosa performance nel Libero avrà tempo per rifarsi insieme a tutti gli altri a Settembre ai Campionati Italiani AICS di Misano Adriatico”.

Chiare e inequivocabili le parole di Paola Trimboli. Roccaraso, dunque, è una pagina da ricordare, ma per certi versi anche da cancellare. Già da Misano Adriatico i pattinatori messinesi saranno chiamati a importanti riconferme e goliardiche rivalse.

Elisa La Rosa

Elisa La Rosa

The following two tabs change content below.
Giuseppe Girolamo

Giuseppe Girolamo

Giornalista sportivo, iscritto all'OdG della Sicilia. Appassionato di ciclismo!

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com