Patti supera Umbertide all’esordio nei playoff. Decisive Galbiati e Llorente

Alma PattiL'Alma Patti in posa a margine dell'esordio vittorioso nei playoff

Un esordio con i fiocchi. L’Alma Patti fa valere il fattore campo e batte al PalaSerranò Umbertide con il punteggio di 66-53, aprendo nel migliore dei modi i playoff promozione. In una gara di estremo sacrificio, determinante il contributo di Victoria Llorente. Costantemente raddoppiata o triplicata, la giocatrice argentina ha chiuso il match con una doppia doppia da 15+10. La miglior realizzatrice di gara 1 è invece Virginia Galbiati con 28 punti realizzati in 34’. Sfiorano invece la doppia cifra Rosa Cupido e Marta Verona, mentre Katrin Stoichkova chiude con 13 di valutazione tirando con il 50 per cento da tre, 7 rimbalzi e 5 assist in una serata da playmaker aggiunto. Minuti play off e in frangenti determinanti della gara per la pattese classe 2002, Sara Sciammetta, in campo in serie B regionale appena un anno fa.

Alma Patti

Galbiati ancora una volta assoluta protagonista

Gara sempre in bilico, che le ospiti aprono con la tripla di Sara Speziali, ma Patti rimette subito sui binari con i canestri di Virginia Galbiati e Victoria Llorente. Quando Federica Pompei inizia a macinare punti al duo di realizzatrici Alma si unisce Rosa Cupido e i suoi canestri permettono di ribaltare il -5 concretizzato da De Cassan e chiudere la frazione sul +1 locale (15-14).

Nel secondo quarto regna un equilibrio segnato dal bel gioco e i pochi canestri realizzati dalle due formazioni. Llorente torna a referto e risponde Beatrice Baldi, poi, retine “ghiacciate” per ben due minuti quando a scatenarsi sono la funambolica Pompei e la pattese Beatrice Stroscio. Serve una Galbiati perfetta al tiro per rimanere l’Alma in partita, ma Cupido, stavolta insieme a Giorgia Manfrè, diventano determinanti per la parità che porta le squadre negli spogliatoi sul 33-33.

Alma Patti

Per Marta Verona 9 punti e 4 assist

Il canestro di Cupido e i liberi di Stroscio aprono il terzo quarto. Virginia Galbiati realizza, ma Umbertide fa la “voce grosse” con 8 punti di Baldi, un’incursione di Pompei e i liberi di Stroscio. Sono stavolta Llorente e Verona a tenere le siciliane in scia, seppure in svantaggio per la prima volta nella gara a chiusura dei dieci minuti (45-47).

Gara 1 dei quarti di finale tra Patti e Umbertide si decide quindi negli ultimi 10’. L’equilibrio diventa improvvisamente un ricordo nel match, perché in 5’ l’Alma piazza un parziale di 12-0 a firma Llorente, Galbiati, Stoichkova e Verona, che spezza l’inerzia della partita. Sul 61-49 Umbertide torna sul -10 grazie a Federica Pompei, ma mancano 2’ al termine e nonostante il canestro di Kotnis la Bottega del Tartufo non ha tempo per la rimonta. I canestri di Galbiati e Verona chiudono i giochi e al suono della sirena finale Patti festeggia senza nascondere la stanchezza.

Alma Patti

L’Alma Patti celebra con un selfie l’ennesimo successo stagionale

Alma Basket Patti – La Bottega del Tartufo Umbertide 66 – 53
Parziali: 15-14, 33-33, 45-47.
Alma Basket Patti: Llorente* 15 (5/9, 0/1), Stoichkova* 3 (0/5, 1/2), Galbiati* 28 (10/13, 1/5), Merrina NE, Cupido* 9 (2/4, 1/5), Sciammetta, Diouf NE, Verona* 9 (3/5, 1/5), Boccalato, Manfre’ 2 (1/2 da 2). Allenatore: Buzzanca. Tiri da 2: 21/38 – Tiri da 3: 4/20 – Tiri Liberi: 12/16 – Rimbalzi: 37 14+23 (Llorente 10) – Assist: 22 (Stoichkova 5) – Palle Recuperate: 11 (Llorente 4) – Palle Perse: 15 (Llorente 3).
La Bottega del Tartufo Umbertide: Pompei* 19 (5/6, 3/6), Dell’Olio NE, Giudice NE, Kotnis* 2 (1/3, 0/2), Speziali* 3 (1/3 da 3), Stroscio 11 (2/8, 1/3), Moriconi, Paolocci, Baldi* 12 (6/9 da 2), De Cassan* 6 (0/3, 2/5). Allenatore: Staccini. Tiri da 2: 14/32 – Tiri da 3: 7/22 – Tiri Liberi: 4/7 – Rimbalzi: 35 12+23 (Baldi 8) – Assist: 16 (Pompei 8) – Palle Recuperate: 8 (Baldi 2) – Palle Perse: 21 (De Cassan 6).
Arbitri: Faro, Morra.

The following two tabs change content below.