Nuova Pallacanestro Messina: sconfitta pesante sul parquet di Gela per 103-70

Serie DGela Nuova Palllacanestro Messina

Con Stuppia non al meglio e senza coach Pizzuto i giallorossi rimangono in gara per il primo quarto, poi i padroni di casa allungano e Messina non riesce a tenere il passo. Buono l’esordio dell’argentino Ferreyra (16 punti), ventello per Albana (21) e doppia cifra per Caroè (15).

Match da dimenticare per la Sicily Express Courier Nuova Pallacanestro Messina che sul parquet di Gela cede per 103-70. Senza coach Pizzuto in panchina, sostituito dall’infortunato Molino, e con Stuppia non al meglio Messina ha opposto resistenza solo nel primo parziale, chiuso 17-15. La formazione peloritana è apparsa mentalmente scarica e poco convinta, forse per un certo appagamento derivante dall’obiettivo dei playoff quasi raggiunto e dal secondo quarto in poi Gela ha allungato nel punteggio con i giallorossi in difficoltà anche per qualche fischio casalingo di troppo e che si sono progressivamente disuniti, andando sotto 51-32. Non sono bastati i 21 di Albana, i 15 di Caroè e il 16 del debuttante Ferreyra, Gela alla terza sirena aumentava il vantaggio fino al 78-49 finale per poi chiudere in scioltezza sul +33 (103-70).

NPM

NPM-Gela

A Messina non resta che archiviare velocemente e recuperare gli infortunati in vista degli ultimi due impegni di regular season, lo scontro casalingo con il fanalino di coda Girgenti Giants e la trasferta di Canicattì. Messina riposerà poi nell’ultimo turno, mentre Grottacalda, sconfitta da Comiso e attualmente a pari punti con Messina, giocherà tre match, Pozzallo in casa, Aci Bonaccorsi fuori e Gela in casa, da questo incrocio di risultati dipenderà il piazzamento finale di Stuppia e soci.

Tabellino:

Melfa’s Gela – Sicily Express Courier Nuova Pallacanestro Messina 103-70
Melfa’s Gela: Basi 20, Eynon 16, Bevilacqua 3, Martorana 3, La Rosa 8, Gatto 2, Sanfilippo 11, E. Caiola 27, Falanga 6, G. Caiola 7. Allenatore: Riferi
Sicily Express Courier Nuova Pallacanestro Messina: Diallo 4, Albana 21, Scarlata 7, Caroè 15, Molino ne, Stuppia 7, Ferreyra 16, Migliorato, Caruso. Allenatore: Molino (cap.)
Parziali:17-15, 51-32 (33-17), 78-49 (27-17), 103-70 (25-21).
Arbitri: Carlo Garofalo e Carmelo Fiannaca di Porto Empedocle (AG)

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti