Nibali balza in testa al Giro di Croazia. Precede d’un soffio lo spagnolo Roson

Vincenzo NibaliVincenzo Nibali

Apparentemente era una tappa interlocutoria la quarta del Giro di Croazia, invece le sorprese non sono mancate a iniziare dal cambio al vertice della classifica generale, dove lo spagnolo Jaime Roson ha ceduto la maglia a Vincenzo Nibali. Adesso, in vista della quinta, e più impegnativa frazione della corsa croata, il siciliano si trova con un vantaggio di 2” su Roson.

Vincenzo Nibali

Un sorridente Vincenzo Nibali in conferenza stampa

La tappa è stata vinta da Nicola Ruffoni. Il 26enne bresciano ha regolato in volata il gruppo compatto, che però negli ultimi chilometri si è spezzato in due tronconi. Nibali sempre attento e vigile faceva parte del primissimo plotoncino, mentre Roson si è fatto sorprendere, restando nelle retrovie. Tra il primo e il secondo gruppo – alla fine – c’è stato un divario di 7”, tanto quanto è bastato allo Squalo dello Stretto per balzare in testa.

Per me questa corsa è un ottimo test in vista del Giro d’Italia. Giorno dopo giorno sento la mia condizione migliorare e sono molto motivato”, queste le dichiarazioni di un sempre più fiducioso”squalo dello Stretto”, alla ricerca di un sensazionale tris nella corsa rosa che il 10 maggio transiterà anche da Messina.

The following two tabs change content below.
Giuseppe Girolamo

Giuseppe Girolamo

Giornalista sportivo, iscritto all'OdG della Sicilia. Appassionato di ciclismo!

Commenta su Facebook

commenti